Juventus-Inter 2-0 le pagelle e il tabellino della partita: Inzaghi, è addio scudetto

Juventus-Inter 2-0 le pagelle e il tabellino della partita. Match fondamentale in chiave Champions e scudetto per le due acerrime rivali. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Match clou da brividi per la 13a giornata della Serie A: Juventus ed Inter si affrontano nel posticipo serale per cercare punti fondamentali in ottica Champions. I bianconeri non vivono un buon momento ma mister Allegri recupera Chiesa, Bremer e Di Maria, mentre Vlahovic deve ancora dare forfait a causa della pubalgia.

In casa Inter far puntati su Bastoni, che nelle ultime ore ha accusato qualche linea di febbre: in caso di forfait, pronto Acerbi. Scontata l’assenza di Lukaku causa infortunio muscolare, in attacco Lautaro con Dzeko.

LEGGI ANCHE >>> Shock Allegri in conferenza: società ammutolita, esonero sempre più vicino

Juventus-Inter 2-0 le pagelle e il tabellino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Inter (@inter)

Nel primo tempo è l’Inter a fare il gioco e ad essere il padrone del campo, provando a spezzare subito l’equilibrio che regna in virtù delle ottimali coperture dei bianconeri. I nerazzurri flirtano col vantaggio con Lautaro e un pericolosissimo colpo di testa di Dzeko, mentre è Bremer a tentare il gol dell’anno con una girata al volo che finisce all’esterno della rete. Sul finale, clamorosa occasione capitata a Dumfries che spara alto sopra la traversa.

Nella ripresa la Juventus si porta avanti a sorpresa: pazzesca discesa di Kostic che si fa tutto il campo e serve un assist invitante a Rabiot che non può sbagliare. L’Inter prova a riprenderla ma si sbatte continuamente contro la difesa bianconera e su Szczesny, oggi ancora più saracinesca del solito. All’85’ arriva il colpo del KO definitivo con Fagioli che finalizza al meglio un perfetto assist di un indemoniato Kostic. Poco dopo Onana compie un autentico miracolo a tu per tu con Chiesa. Dopo 6 minuti di recupero, la Juventus conquista i 3 punti al termine di una prestazione di spessore al cospetto di un’Inter ben lontana da quella vista in Europa, che lamenta evidenti limiti negli scontri diretti in questo campionato. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, la previsione di Caressa diventa un meme: le dichiarazioni fanno il giro del web – VIDEO

JUVENTUS-INTER 2-0
52′ Rabiot, 85′ Fagioli 

JUVENTUS (3-5-1-1): Szczesny 7; Danilo 6,5, Bremer 7, Alex Sandro 6; Cuadrado 6, Fagioli 7, Locatelli 6, Rabiot 7, Kostic 7,5; Miretti 6 (81′ Di Maria sv); Milik 5 (72′ Chiesa 6). All. Allegri.

INTER (3-5-2): Onana 6,5; Skriniar 5,5 (81′ Darmian sv), De Vrij 5,5, Acerbi 5,5; Dumfries 5,5 (81′ Bellanova sv), Barella 6,5, Calhanoglu 5,5 (74′ Correa 6), Mkhitaryan 5,5 (81′ Brozovic sv), Dimarco 6 (74′ Gosens 6); Dzeko 5, Lautaro 5. All. Inzaghi.

ARBITRO: Doveri
AMMONITI: Calhanoglu, Skriniar (I), Danilo, Szczesny (J)