NBA, infortunio James Harden: quando rientra il fenomeno dei Sixers

Notizie non incoraggianti per i Philadelphia 76ers, la star NBA allunga i tempi di recupero, altra tegola in una stagione che si complica ulteriormente

Infortunio James Harden
James Harden (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Un inizio di stagione complicato a metà per i Philadelphia 76ers, dopo l’avvio incoraggiante la squadra ha perso qualcosa nelle economie di gioco e nelle 9 uscite stagionali sono arrivate solo 4 vittorie. Squadra per ora da metà bassa della classifica ma a quanto pare il periodo buio è solo cominciato, per il futuro senza la loro stella migliore i Sixers dovranno fare gli straordinari per riuscire a cambiare la situazione.

James Harden, stop lunghissimo, oltre un mese fuori

Infortunio James Harden
Joel Embiid Philadelphia 76ers (Foto Instagram)

E’ stata una beffa doppia la partita contro i Washington Wizards, non solo la sconfitta per 121-111 ma anche l’infortunio rimediato dall’ex Nets, James Harden, che in stagione è stata una delle poche costanti in squadra.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, infortunio Anthony Davis: tifosi Lakers in ansia

Anche contro i Wizards il suo contributo è stato importante con i 24 punti e 10 assist messi a segno prima dell’infortunio al tendine del piede destro che è da subito sembrato cosa seria. Ad indorare la pillola solo il ritorno di Joel Embiid reduce da un’influenza che lo aveva tenuto fuori per 3 giornate.

Potrebbe interessarti anche >>> Risultati NBA: Lakers ok all’OT, settima sinfonia dei Bucks

La strada dei Philadelphia 76ers quindi si preannuncia tutta in salita, Doc Rivers dovrà inventarsi qualcosa per ovviare al momento e cercare di arginare comunque il picco negativo dell’ultimo periodo nell’attesa del recupero del “Barba“.