Mourinho pizzica Maurizio Sarri, sferzata in diretta dopo la partita, che botta! VIDEO

José Mourinho ha colto al volo l’occasione della serata per infierire sul tecnico dei biancocelesti, sale la pressione, soprattutto in vista del derby

Mourinho sfida Sarri
Maurizio Sarri (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Soprattutto in passato José Mourinho aveva abituato tutti con le interviste provocatorie che spesso regalava nei confronti dei suoi avversari, col passare del tempo lo Special One ha smussato abbastanza questo lato del carattere ma nell’intervista di ieri non ha perso l’occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa. Proprio per questo dopo la serata magica di Europa League ha colto l’attimo per lanciare la sferzata proprio a Maurizio Sarri, impossibile far finta di niente in vista di un derby fra soli 2 giorni che promette fuoco e fiamme.

Mourinho alza la pressione, “La Lazio unica pretendente per la Conference!

Una serata magica per la Roma e di più per i suoi tifosi che hanno goduto il doppio della vittoria soprattutto per la contemporanea caduta in Conference League dell’altra compagine capitolina. Come se non bastasse a mettere il carico ci ha pensato il solito Mourinho con parole che sembrano una chiara sfida verso Maurizio Sarri che adesso dovrà dimostrare con i fatti quanto sia realmente facile vincere la competizione.

Potrebbe interessarti anche >>> Notizia shock per la Roma, “designazione arbitrale da incubo”, polemica social

Queste le parole di José Mourinho che hanno infiammato la piazza: Penso che la Lazio sia favorita per la Conference, c’è solo il West Ham, la Fiorentina e chi altro? Il Villareal non è la squadra dello scorso anno, quindi per me la Conference la vince la Lazio, hanno giocatori, allenatore e la squadra per farlo, solo che magari questo non piacerà al signor Tare!.

Potrebbe interessarti anche >>> Lazio, filtra ottimismo per il rientro di Immobile: gli aggiornamenti

Impossibile non leggere la sfida tra le righe lanciata da José Mourinho ad emulare la Roma e vincere la coppa tanto discussa anche dalla presidenza e dal Ds biancoceleste che la definì pubblicamente come la “competizione dei perdenti”. Staremo a vedere chi ne avrà ragione, per adesso però bisognerà pensare solo a Domenica dove i 3 punti strappati all’avversaria sarebbero importantissimi per entrambe le squadre della capitale.