Guendalina Tavassi, la mercanzia in primo piano: tutto in mostra, che inquadrature – FOTO

Guendalina Tavassi ha mandato in tilt il mondo dei social network con l’ennesimo scatto sconvolgente: tutto in primo piano, è pazzesca.

Guendalina Tavassi davanzale tutto fuori
Guendalina Tavassi (Foto Instagram)

Guendalina Tavassi, in questi anni, è stata abilissima nello sfruttare tutte le potenzialità dei social network. Ad oggi, tutti la conoscono perfettamente. L’ex gieffina, che aveva già conquistato la popolarità prendendo parte al noto reality, con le sue forme impressionanti ed il suo fascino irresistibile provoca il web ogni giorno.

Tra outfit striminziti, tutine aderenti, fotografie senza maglietta e vestitini sexy, la Tavassi sa sempre come deliziare gli occhi dei suoi ammiratori. In questa serata di inizio novembre, la nativa di Roma ha alzato la temperatura pubblicando uno scatto superlativo tra le stories. La showgirl ha avuto la brillante idea di piazzare tutto in primo piano: le inquadrature non sono legali.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Guendalina Tavassi, tutta la mercanzia in primissimo piano: che inquadrature

Guendalina Tavassi tutto primo piano
Guendalina Tavassi (Foto IG)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Guendalina Tavassi, ripresa dall’alto vietata ai minori: fuori tutto, scollatura mostruosa – FOTO

Ancora un contenuto da bollino rosso da parte di Guendalina che in questa serata di inizio novembre ha fatto ritornare l’estate grazie ad un’immagine mostruosa. La showgirl indossa una magliettina di colore nero dotata di una scollatura che lascia il segno. La maglia fa una fatica tremenda nel cercare di contenere il suo davanzale.

La Tavassi, con tutta la mercanzia in primissimo piano, ha mandato KO tutti gli ammiratori con grande facilità. In questo particolare periodo dell’anno, la romana è in splendida forma e non smette di stupire con contenuti che ti lasciano senza fiato. Le inquadrature della fotografia più recente meriterebbero una standing ovation.
Impostazioni privacy