Calciomercato, quattro club di Serie A seguono un giovane attaccante

Quattro squadre del nostro campionato avrebbero messo nel mirino un giovane attaccante che al momento milita in un club della serie cadetta.

Zito Luvumbo Napoli Fiorentina Torino Sassuolo
(Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Cagliari punta al celere ritorno in Serie A dopo la retrocessione arrivata lo scorso anno. La stagione non è iniziata al meglio con i sardi che ora sostano a metà classifica e dovranno subito riprendersi per conquistare almeno l’accesso ai playoff. Una nota positiva, il rendimento di un giovane attaccante che ha già attirato l’attenzione di diversi club di Serie A pronte a duellare già durante il mercato invernale di gennaio per strapparlo ai sardi.

Calciomercato, tutti pazzi per Luvumbo: è duello tra Sassuolo, Napoli, Fiorentina e Torino

Zito Luvumbo Napoli Fiorentina Torino Sassuolo
Zito Luvumbo (Instagram – zito_luvumbo)

Tutti pazzi per Zito Luvumbo, esterno offensivo classe 2002 di proprietà del Cagliari. Il giocatore angolano pian piano ha scalato le gerarchie di mister Liverani ed ha messo in fila diverse autorevoli prestazione con la maglia rossoblù. In questo inizio stagione ha già totalizzato due reti e un assist in tredici presenze complessive tra Serie B e Coppa Italia.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato, Milan: in arrivo due offerte choc per il top player

Un ruolino di marcia che, di certo, non è passato inosservato. Secondo quanto riferisce la redazione del quotidiano Tuttosport, sarebbero quattro le squadre della massima serie che starebbero seguendo da vicino Luvumbo: Sassuolo, Napoli, Fiorentina e Torino. I quattro club potrebbero provare l’assalto già nel corso del mercato invernale, provando magari a convincere il Cagliari a lasciarlo partire a fine stagione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Atalanta, che guaio: out un big contro il Napoli

In pole per il 20enne ci sarebbe il Torino, club dove magari potrebbe trovare più spazio rispetto alle altre contendenti. Non è escluso, però, che le cose possano cambiare durante le trattative. Non c’è ancora una valutazione precisa del calciatore, arrivato in Sardegna lo scorso gennaio, quando il Cagliari lo ha prelevato dal Como per una cifra vicina agli 800mila euro.

Impostazioni privacy