Roma, sorpresa per Zaniolo: tornerà in campo per il grande match

Non poteva arrivare una notizia migliore per José Mourinho, stravolta la formazione di domani contro il Ludogorets, spazio al campione

Zaniolo squalifica ludogorets
Nicolò Zaniolo e Paulo Dybala (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Dopo la vittoria di Verona la Roma è pronta ad un’altra partita importante, Giovedì 3 Novembre i giallorossi avranno un solo risultato utile contro il Ludogorets per restare aggrappati all’Europa League, vietato sbagliare ed è proprio per questo che la società ha fatto di tutto per recuperare uno dei giocatori chiave dello scacchiere di Mourinho. Dovrà rimettere mani alla formazione lo Special One perché tornerà in campo fin dall’inizio uno degli esclusi d’élite della partita.

Accolto il ricorso alla Uefa, squalifica scontata per Nicolò Zaniolo, sarà in campo contro il Ludogorets

Zaniolo Squalifica Ludogorets
Nicolò Zaniolo (Foto Instagram)

E’ arrivata la notizia che tutti speravano ed uno dei primi a comunicarla è stato il giornalista sportivo Angelo Mangiante tramite il suo profilo Twitter, la Uefa ha accolto il ricorso della Roma e la squalifica di 3 giornate per Nicolò Zaniolo è stata ridotta a due, domani quindi scenderà in campo per provare ad assaltare la “Finale“.

Potrebbe interessarti anche >>> Rivoluzione Roma, scendono in campo direttamente i Friedkin, colpo di scena in vista del Derby!

Probabilmente sull’erba dell’Olimpico fin dal primo minuto, una notizia che costringerà Mourinho a rivedere quanto programmato fin ora, siamo certi tuttavia che il portoghese non sarà dispiaciuto di fare gli straordinari pur di poter disporre del talento di uno dei suoi pupilli.

Potrebbe interessarti anche >>>  NBA, Paolo Banchero ha scelto la sua Nazionale: rivelazioni da brividi

Esultano anche i tifosi che ancora una volta faranno registrare il solito tutto esaurito allo stadio Olimpico, domani la partita sarà giocata sicuramente con un’intensità sopra la media e sarà importante anche l’apporto della tifoseria, oltre che quello del ritrovato Nicolò Zaniolo che dopo il goal di Verona sperano tutti di rivedere più galvanizzato che mai.