Formula 1, GP Brasile a rischio: il motivo è pazzesco

Formula 1, rischia di saltare l’attesissimo Gran Premio del Brasile, penultimo appuntamento: il motivo è clamoroso, appassionati in ansia.

Formula 1 rischio GP Brasile
Interlagos vista dall’alto (Foto da Instagram)

La Formula 1, nel prossimo weekend dall’11 al 13 novembre, farà tappa in Brasile per il penultimo appuntamento della stagione. Un campionato ormai già chiuso: l’unico motivo di interesse è la lotta per il secondo posto nei costruttori da la Mercedes e la Ferrari. Il Team di Brackley sta lavorando tantissimo e sta sviluppando ancora la macchina in vista del prossimo anno, dove Lewis Hamilton vuole tornare a lottare per il Mondiale.

Interlagos è sicuramente una delle piste più amate dagli appassionati: non a caso è presenza fissa dal 1972. Dopo la cancellazione dell’evento nel 2020 in virtù della pandemia di coronavirus, l’appuntamento ha cambiato denominazione in ‘Gran Premio di San Paolo’. Questo GP è però a forte rischio: il motivo è scioccante.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Formula 1, GP del Brasile a rischio: il motivo

Fia Red Bull budget cap
Partenza Formula 1 (foto Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula 1, problemi per la Ferrari: rivelazione devastante di Binotto

Il Gran Premio in Brasile, lo scorso anno, fu uno dei più incredibili della stagione. Lewis Hamilton montò un motore pazzesco e riuscì a fare dei sorpassi mostruosi. In gara, l’inglese fece una grandiosa rimonta e riuscì a vincere nonostante una resistenza stoica di Max Verstappen.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Ferrari, annuncio scioccante di Binotto: nuovo scossone in Formula 1

Quest’anno, l’appuntamento di Interlagos è circondato da grande incertezza. In Brasile, infatti, la situazione non è delle migliori: a causa del risultato delle elezioni, i sostenitori di Bolsonaro stanno bloccando un Paese. I ribelli hanno bloccato le strade: anche alcuni camion della Ferrari sono rimasti bloccati. Problematiche quindi per la logistica: le tensioni continuano a crescere. Al momento, l’evento non è stato sospeso e anche le autorità hanno assicurato il normale svolgimento del programma. Sono comunque attesi sviluppi importanti: ricordiamo che nel prossimo weekend ci sarà anche l’ultima Sprint Race dell’anno.

Impostazioni privacy