Risultati NBA: prima gioia per i Lakers, bene i Suns

Notte stramba in NBA, tornano in pista i Lakers, Suns ancora devastanti a Houston, nona vittoria consecutiva contro i Rockets

Risultati NBA 31 ottobre
LeBron James (Foto di Farsi per Getty Images)

Sembra strano ma torna a far notizia la vittoria dei Los Angeles Lakers che dopo le prime 5 uscite a vuoto trovano solo adesso la gloria contro i Denver Nuggets, 121-110 il risultato finale grazie all’ottima prestazione di LeBron James che mette a segno 26 punti ed 8 assist e questa volta non predica nel vuoto. Momento da sogno che continua invece per i Phoenix che trovano la quinta vittoria stagionale in sei gare, 124-109 impartito ai Rockets senza andare mai in svantaggio durante tutta la partita, contro la formazione di Houston ormai il dominio è netto con le ultime 9 gare che hanno dato sempre lo stesso esito.

Ritornano i Lakers, stupisce anche San Antonio, affondano invece i Golden State Warriors

Risultati NBA 31 ottobre
Stephen Curry (Foto Getty)

Cadono a Detroit contro i Piston per 128-114 i Golden State Warriors, vittoria che fa notizia soprattutto perché arrivata dopo 5 Ko di fila, non bastano i 32 punti di uno strepitoso Steph Curry, la squadra non lo segue e sbaglia tanto buttando un match che poteva finire anche diversamente.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, Barack Obama interessato ad una franchigia: ecco quale

Inarrestabili gli Spurs che contro i Timberwolves portano a casa la partita anche senza due titolari ed una riserva d’oro, complici del successo la grande serata di Keldon Johnson e Doug McDermott che rispettivamente mettono in banca 25 e 23 punti.

Non accennano a ritrovare la condizione fisica e mentale invece gli Orlando Magic che incassano il quinto ko stagionale in trasferta, subito sul 28-5 che è difficile da recuperare anche se Banchero ci va vicino portando Orlando a -4, 114-105 il risultato finale.

Potrebbe interessarti anche >>> Nba, quale Nazionale sceglierà Paolo Banchero: la sua risposta

Vittoria in casa anche per i Cavaliers contro i New York Knicks per 121-108, decide la gara il 4° quarto in cui i padroni di casa tirano fuori il coniglio dal cilindro imponendosi per 37-15, Love da 29 punti che aiuta la rimonta e fa segnare la 5° vittoria di fila alla squadra.

Boston CelticsWashington Wizards finisce 112-94,  dopo lo stop di due turni i padroni di casa ritornano a vincere grazie ai soliti Tatum e Brown che segnano 23 e 24 punti, bene anche Malcom che subentrato dalla panchina fornisce un ottima prestazione con 23 punti ed un perfetto 8/8 dalla lunetta.

Infine da segnalare la sconfitta dell’altra compagine di Los Angeles, i Clippers in casa cadono contro i Pelicans perdendo il match 91-112, poca grinta dimostrata in campo e 4° sconfitta in fila che sembra inevitabile, mai vittoriosi in questa stagione in casa.