Calciomercato Roma, torna di moda il nome del centrocampista

Stando ad alcune indiscrezioni di calciomercato dalla Spagna, la Roma sarebbe tornata su un centrocampista che era stato seguito nei mesi scorsi.

Calciomercato Roma Saul Atletico
José Mourinho (Angelo Carconi – Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

A breve la Roma scenderà in campo per la sfida contro il Verona, valida per la dodicesima giornata di Serie A. In caso di successo, i giallorossi sorpasserebbero Inter e Lazio piazzandosi al quarto posto in classifica alla spalle del Milan. Intanto la dirigenza sta valutando nuovi acquisti per rinforzare la rosa di Josè Mourinho. Tra gli obiettivi dei giallorossi sarebbero tornato un centrocampista spagnolo che era stato già seguito in passato.

Calciomercato Roma, torna di moda il nome di Saul: lo spagnolo fuori dai piani dell’Atletico

Calciomercato Roma Saul Atletico
Saul (Instagram – saulniguez)

La Roma sarebbe tornata su Saul Niguez, centrocampista dell’Atletico Madrid che era stato già monitorato durante la scorsa estate per puntellare la linea mediana dopo essere rientrato dal prestito al Chelsea. La trattativa poi non decollò per via dell’alto ingaggio percepito dal classe 1994.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus-Inter, ecatombe infortuni: 16 giocatori out! 

Ora sembrano esserci nuovi spiragli per una contrattazione considerando che il calciatore sembrerebbe fuori dai piani della società. Stando alle indiscrezioni riportate dal portale spagnolo fichajes.net, lo spagnolo non sarebbe soddisfatto dello spazio concessogli da Diego Simeone e potrebbe presto finire sul mercato. In totale ad oggi Saul ha totalizzato 15 presenze tra campionato e Champions League, nove delle quali da titolare e con un minutaggio complessivo di appena 680 minuti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, tanta concorrenza per un giovane difensore

I vertici dei Colchoneros, dunque, potrebbero decidere di lasciarlo partire, circostanza che potrebbe già verificarsi a gennaio. Il nodo rimarrà, però, sempre legato all’ingaggio sia in caso di prestito che di cessione a titolo definitivo. Il classe 1994 attualmente percepisce uno stipendio di circa 7 milioni di euro netti, somma ritenuta alta per le casse della Lupa. Non è escluso che la Roma possa proporre agli spagnoli la formula del prestito con l’ingaggio compartecipato.

Impostazioni privacy