L’alimentazione per contrastare la pelle a buccia d’arancia

La pelle a buccia d’arancia è un problema che riguarda tantissime persone: ecco l’alimentazione giusta per poterla contrastare.

Pelle buccia arancia
Yogurt (Pixabay)

Un problema che attanaglia tantissime persone è quello della pelle a buccia d’arancia, una condizione comune di cui soffrono soprattutto le donne. Spesso la si confonde con la cellulite, ma si tratta di due cose diverse tra di loro. La cellulite consiste infatti in un accumulo di tessuto adiposo in determinate zone del corpo. La pelle a buccia d’arancia è invece un tipo di derma rugoso ed è una delle conseguenze dirette della cellulite. Consiste in pratica in un accumulo di grasso sottocutaneo. Vediamo di seguito l’alimentazione corretta per poter contrastare questo tipo di problema.

Combattere la pelle a buccia d’arancia: la giusta alimentazione

Pelle buccia arancia
Verdure (Pixabay)

La differenza principale tra cellulite e pelle a buccia d’arancia consiste nel fatto che la prima è una malattia vera e propria, mentre la seconda è invece uno dei sintomi di questo tipo di problema. Prendersi cura della propria pelle non basta se si desidera liberarsi di questo disturbo, ma occorrerà anche una corretta e adeguata alimentazione. Le regole da seguire al riguardo includono prima di tutto l’inclusione di verdure a foglia verde e di cetrioli, che hanno un effetto antinfiammatorio. Altro alimento efficace e utile è la pasta di pomodoro, senza dimenticare poi la melanzana, l’ananas, e anche altri tipi di frutta come fragola, mirtilli e more.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sperimentare in cucina con la maionese vegana con aglio e curcuma

Per quanto riguarda il menù giusto da seguire durante le giornate, a colazione si potrebbe optare per tisana di zenzero e limone, latte con cacao puro e pane con olio e pomodoro, e ciotola con yogurt o una tazza di tè verde. Per metà mattinata la giusta soluzione potrebbe essere costituita da delle fragole, da delle albicocche con mandorle crude o anche da delle prugne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Le app che pagano per camminare: le migliori 5 per guadagnare

Per pranzo ottimi piatti sono lenticchie con foglie di spinaci, cannelloni di spinaci, pomodoro e tofu e brodo di verdure e tofu. Per la merenda si potrebbe andare su fette di ananas con yogurt naturale, latte con cannella e su cereali ricchi di fibre. Infine, per quanto riguarda la cena, ottime scelte possono essere quelle di frittata di funghi e melone, di zucchine ripiene di cipolle e carote, o anche di zuppa di porri, carota e sedano. Tutti piatti efficacissimi per contrastare la pelle a buccia d’arancia e che faranno ottenere risultati importanti nel giro di pochissimo tempo.

Impostazioni privacy