Djokovic, l’ultimo aggiornamento fa sognare i tifosi: annuncio super

Dopo una stagione molto particolare l’ex numero 1 è tornato a vincere gli ultimi due tornei disputati ad Astana e Tel Aviv

Djokovic partecipazione Parigi e Masters
Novak Djokovic (Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quella che sta per finire non è stata una stagione semplice per Nole Djokovic. Il mondo del tennis, infatti, ha visto intermittente la presenza del campione serbo sui campi, non a causa degli infortuni ma per una presa di posizione ormai ben nota. La decisione di non vaccinarsi contro il Covid non gli ha permesso di disputare, tra i tanti tornei dove c’era l’obbligo di presentare l’attestato di vaccinazione, gli Australian Open e gli Us Open. Una battaglia, la sua, portata avanti senza fare un passo indietro sulle sue ideologie che però ha inciso sui suoi risultati.

Djokovic, arriva l’annuncio sul finale di stagione: i tifosi impazziscono

Djokovic partecipazione Parigi e Masters
Novak Djokovic (Instagram)

Il vincitore di 21 slam, infatti, si è visto scivolare dalla prima posizione del ranking Atp alla settima attuale, nonostante l’ennesima vittoria conquistata a Wimbledon, in questa occasione contro Kyrgios. Nole infatti non ha potuto difendere gran parte dei punti conquistati nel 2021 e si è visto scavalcare in graduatoria. Le due vittorie negli ultimi due tornei disputati (Tel Aviv e Astana) gli hanno comunque consentito di guadagnarsi la qualificazione per le Finals di Torino.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Coppa Davis 2022, i convocati: quante sorprese

Ottenuto il pass, però, la sua presenza ai Masters non era ancora certa a causa di qualche problema fisico che ha condizionato le sue ultime settimane. Il tennista serbo, però, ha deciso di diradare le nubi sul suo futuro, annunciando la sua presenza al Master 1000 di Parigi Bercy e alle Finals di Torino in programma dal 13 al 20 novembre.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tennis, pesante aggiornamento su Matteo Berrettini: batosta per i tifosi

“Mi sento bene, gli ultimi due tornei, ad Astana e Tel Aviv, e i titoli vinti hanno fatto crescere i miei livelli di fiducia e motivazione“, ha dichiarato Djokovic. La sua speranza ora, ovviamente, è quella di chiudere questa particolarissima stagione nel migliore dei modi.

Impostazioni privacy