Risultati NBA: notte fonda per i Lakers, super Giannis da 43 punti

La notte di NBA ha regalato sorprese inaspettate, brutta batosta rimediata dai Lakers che affondano per la quarta sconfitta su quattro

NBA risultati 27 Ottobre
LeBron James (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Tante sorprese nella notte di NBA che incorona Giannis Antetokounmpo come re della serata con i 43 punti rifilati ai Nets, è sicuramente quella disputata dal campione la partita più spettacolare della serata che si è conclusa con un punteggio di 110-99 per i Milwaukee, partita tirata fino ai 10 secondi finali in cui le due compagini grazie all’ultima scossa di Irving si trovavano ancora in parità. Se da un lato si festeggia tuttavia da un altro è crisi nera, i Lakers affondano ancora, l’inizio di stagione più disastroso di sempre necessita di una scossa profonda per uscire dal baratro, 4 sconfitte nelle prime 4 gare accendono le polemiche dei tifosi.

Crisi Lakers, festeggia Giannis, il campionato NBA si accende come non mai

Risultati NBA 27 Ottobre
Jayson Tatum e Jaylen Brown dei Boston Celtics

Ripartiamo proprio dalla sconfitta dei Lakers, quella più rumorosa della serata che ha visto i gialloviola battuti per 110-99 dai Denver Nuggets, stagione cominciata malissimo con un LeBron James imbrigliato al meglio che mette a segno solo 19 punti. Vincono invece i Chicago Bulls contro gli Indiana Pacers per 124-109, ancora una volta i ringraziamenti sono tutti per il solito LaVine che mette a segno 28 punti tra cui una tripla decisiva.

Potrebbe interessarti anche >>> Quanto costa vedere una partita di Nba: i prezzi delle varie Arene

Volano i Cavaliers che trovano la terza vittoria di fila battendo anche gli Orlando Magic, tabellone che segna il risultato di 103-92 guidati dai 22 punti di Evan Mobley. Sconfitta in casa per i Pistons per 113-118 contro gli Hawks, i falchi portano a casa la prima gara fuori casa grazie ad un Trae Young da 35 punti, si aspetta il ritorno che avrà luogo fra sole 48 ore.

Potrebbe interessarti anche >>> Risultati NBA, i Suns distruggono i Warriors, volano i Pelicans

I Knicks si confermano fortissimi in casa conquistando la loro terza vittoria sulle 3 partite giocate tra le proprie mura, vittoria arrivata di misura per 134-131 dopo un tempo supplementare che manda a casa gli Hornets. Arrivata anche una rivincita sugli scorsi play off, i Raptors infatti battono Philadelphia 119-109, inizio pessimo dei Sixers che incassano la quarta sconfitta sulle 5 gare disputate dall’inizio di stagione.

Utah Jazz rivendica subito l’unica sconfitta di stagione battendo Houston Rockets per 109-101, vincono anche i Minnesota Timberwolwes contro San Antonio Spurs per 134-122 e Miami contro Blazers per 119-98.

Impostazioni privacy