MotoGP, Marc Marquez spaventa i tifosi: rivelazioni senza precedenti

Tornato a far sognare i tifosi dopo il suo ritorno in pista, Marc Marquez però mette a freno l’entusiasmo in vista del prossimo GP di Valencia

Marc Marquez Valencia
Marc Marquez (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Non è stato un rientro eccezionale ma di certo dopo la 4 operazione al braccio non erano nemmeno scontate prestazioni simili, in 5 gare Marc Marquez ha messo in tasca 53 punti, nulla di considerevole ma se volessimo paragonarli ai 56 punti totali portati a casa in stagione dal suo compagno di Team Pol Espargaro oppure ai 50 punti del fratello Alex Marquez sicuramente salterebbe all’occhio come il campione conserva ancora quella marcia in più che ha contraddistinto la sua carriera. Per questa stagione comunque saranno solo test, si pensa già al futuro ma le rivelazioni del campione frenano gli entusiasmi.

A Valencia per testare la moto del 2023, sarà una corsa contro il tempo

Marc Marquez GP Valencia
Marc Marquez (Foto da Instagram)

Con la stagione attuale che non ha nulla da raccontare la Honda è intenta a mettere quanti più dati in archivio per quel che riguarda la nuova moto del 2023, testare prima degli altri i nuovi prototipi potrebbe essere un grosso vantaggio che la casa giapponese vorrebbe certamente sfruttare.

Potrebbe interessarti anche >>> Moto Gp, allarme Marc Marquez: sta succedendo proprio ora

La speranza per Marc Marquez, per la Honda ma anche per i tifosi era quella di poter vedere già nel prossimo Gran Premio di Valencia il prototipo 2023 sotto la guida del campione spagnolo, attualmente però quest’ultimo ha smentito, o meglio non assicurato, che la casa farà in tempo per l’attesissimo test.

Potrebbe interessarti anche >>> Moto Gp, Bagnaia spaventa i rivali: annuncio sorprendente

Bisognerà quindi mettere un freno alla curiosità, probabilmente Marc Marquez a Valencia non darà nessuna anticipazione su quello che sarà il prossimo mondiale, potremmo però di certo apprezzare i miglioramenti sul piano fisico e l’impressione da quel che vediamo è che nel prossimo anno potrebbe tornare ad essere ancora lui l’avversario da battere.

Impostazioni privacy