Dybala mette in ansia la Roma, Mourinho trema, venerdì sarà il giorno della verità

La Roma senza Dybala cambia faccia e Mourinho lo sa bene, il recupero procede ma venerdì l’allenatore saprà se la Joya resterà a Roma o volerà via

Dybala convocazioni Argentina
Infortunio Paulo Dybala (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

E’ un momento complicato per la squadra di José Mourinho, prima del Mondiale c’è tanto da giocarsi sia per quel che riguarda il campionato che per l’Europa League, la sconfitta con il Napoli pesa moltissimo ma poteva essere accettata, sarà però con le piccole che si vedrà la differenza e proprio queste sfide saranno l’ago della bilancia per delineare quello che sarà l’esito finale della stagione. L’infermeria difficilmente poteva essere più piena di cosi, soprattutto affollata di gioielli preziosi, Dybala è uno di questi ed il suo futuro mette in ansia allenatore e tifosi, venerdì potrebbe esserci la svolta.

Dybala e Mourinho in attesa della lista dei convocati al Mondiale, venerdì il giorno decisivo

Dybala convocazioni argentina
Josè Mourinho (Foto Instagram)

E’ arrivato il momento di capire quale sarà il futuro di Paulo Dybala, l’argentino ci tiene al mondiale e sta facendo di tutto per recuperare più in fretta possibile proprio in vista dell’inizio della competizione, la guarigione dello strappo al retto femorale prosegue in fretta soprattutto grazie all’aiuto della terapia con utilizzo di fattori di crescita.

Potrebbe interessarti anche >>> Inter in allarme, Inzaghi mette in guardia la società, cose da non credere!

Adesso la palla resterà all’allenatore della nazionale che difficilmente però opterà per lasciare Paulo Dybala a casa, una notizia a doppia faccia per la Roma che se da una parte potrebbe esultare per la continuità di minuti in campo che troverà il suo pupillo, dall’altra avrebbe preferito un recupero in casa senza rischiare ricadute che peserebbero tanto in classifica.

Potrebbe interessarti anche >>> Roma-Napoli, è “giallo” sull’espulsione del finale: la decisione dell’arbitro

Venerdì ne sapremo di più, anche per quel che riguarda il recupero visto che alcune visite specifiche sono in programma per il fine settimana, quel che è certo è che Mourinho spera di ritornare a Gennaio con la rosa al completo di tutti i nuovi acquisti per far vedere a tutti il potenziale della squadra che al momento non è chiaramente in grado di esprimere al meglio.

 

Impostazioni privacy