Nba, iniziata la stagione dove cadrà il record più incredibile

Nella notte è iniziata la stagione 2022/2023 del campionato Nba, i Golden State Warriors lotteranno per difendere il titolo

Nba inizio stagione Lebron James record
Campo Basket NBA (Foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nella notte ha preso il via la stagione 2022-2023 dell’Nba. Il campionato di basket più spettacolare al mondo, che riunisce tutti i migliori giocatori del pianeta, ha alzato il sipario, come di consueto, nel mese di ottobre. Tante le aspettative su questa nuova annata dove i Golden State Warriors dovranno difendere il titolo vinto a giugno in finale contro i Boston Celtics, chiudendo la serie sul 4-2. Ma sarà anche la stagione dei fari puntati sulle tantissime stelle che popolano le franchigie.

La stagione sarà spettacolare: ecco quale incredibile record cadrà

LeBron James record Kareem Abdul-Jabbar
LeBron James (Foto da Instagram)

Tra le favorite, oltre chiaramente ai detentori del titolo, ci sono i finalisti della passata stagione, i Boston Celtics, i Milwaukee Bucks, i Denver Nuggets, i Miami Heat, i Memphis Grizzlies e i Phoneix Suns. Ma sicuramene i riflettori saranno puntati anche su Los Angeles, dove va in campo il giocatore più famoso del mondo, Lebron James, vincitore di quattro anelli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Basket NBA, svolta epocale: preannunciata la grande modifica al format

Ma la sua 20esima stagione da professionista sarà forse la più speciale per il “Prescelto”. Al netto di infortuni o imprevisti, infatti, quest’anno verrà battuto il record più incredibile della lega, ossia quello di miglior marcatore della storia. Il King è al secondo posto ad una manciata di punti da Kareem Adbul-Jabbar, che comanda la classifica con 38.387 punti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> NBA, infortunio Danilo Gallinari: responso devastante, italiani scioccati

Lebron ha esordito questa notte nel match perso contro Golden State e ha realizzato 31 punti, portandosi a quota 37.093 totali. Se dovesse tenere la media della passata stagione di 30.5 punti a partita, dovrebbe diventare il miglior marcatore di ogni tempo intorno a metà anno. “Quando accadrà sarà un momento storico”, ha commentato il King alcune settimane fa.

Impostazioni privacy