Polemica Guardiola vs Liverpool: la frase dello scandalo, tifosi furiosi

Polemica Guardiola vs Liverpool: la frase dello scandalo, tifosi furiosi. Ecco che cosa è successo durante la gara di Premier League. 

Pep Guardiola polemica Liverpool
Pep Guardiola (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sta succedendo esattamente in queste ore, quelle successive alla sconfitta del Manchester City in trasferta contro il Liverpool. Le parole di Pep Guardiola fanno ovviamente rumore per tanti motivi: il miglior allenatore del mondo non ha risparmiato delle critiche abbastanza severe nei confronti del pubblico di ”Anfield” dopo i fatti accaduti durante la gara.

Lo stesso Pep lo ha denunciato durante le interviste post partita, nelle quali ha evidenziato il comportamento non proprio consono dei tifosi dei reds: “Questo è Anfield”! Questa frase non è passata ovviamente inosservata e ha scatenato un putiferio attorno a lui.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Clamoroso sfogo in Serie A: l’allenatore si ‘licenzia’! ”Il presidente cerchi un nuovo tecnico”

Polemica Guardiola vs Liverpool: tifosi furiosi

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Manchester City (@mancity)

Guardiola, in presenza del pubblico di casa, non vince a Liverpool dal 2017, un fortino che l’allenatore non riesce a scassinare anche e soprattutto per la bravura di Klopp di preparare e leggere le partite. Ma il risultato sportivo, stavolta, è passato quasi in secondo piano per ciò che è successo: l’allenatore spagnolo, infatti, è stato bersagliato per tutta la partita fino al punto in cui ha sfidato i supporters reds a fare ancora più rumore, una sfida nella sfida che il pubblico di casa ha trovato ancora più ‘divertente’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dimissioni dell’ultim’ora: era appena arrivato! Salta l’ennesima panchina

Tuttavia, nel post gara ha lamentato diverse decisioni discutibili da parte degli arbitri: “Abbiamo subito tantissime entratacce non sanzionate, se l’arbitro avesse optato per un altro atteggiamento probabilmente ora parleremmo di una partita diversa. Il pubblico avversario è stato particolarmente caldo, hanno provato a lanciarmi degli oggetti e hanno cercato di farmi sentire la pressione; questo è sempre successo, questo è Anfield, uno stadio in cui è impossibile giocare se non metti in campo il giusto atteggiamento. Che ci serva di lezione“ ha concluso.