Verona-Milan 1-2 le pagelle e il tabellino della partita: Pioli balza al terzo posto

Verona-Milan 1-2 le pagelle e il tabellino della partita. Rossoneri impegnati al ”Bentegodi” nel posticipo della 10a giornata della Serie A. 

Stefano Pioli voti Verona-Milan
Stefano Pioli (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Posticipo serale per il Milan che a Verona si gioca punti importanti in ottica scudetto e Champions. I rossoneri sono attesi ad una prova importante per dare continuità all’ottimo risultato conseguito contro la Juventus nel recente scontro diretto, una vittoria netta per 2-0 che ha dato fiducia e motivazioni per i prossimi impegni in campionato.

Gli scaligeri, che hanno appena esonerato Cioffi, si presentano con il neotecnico Bocchetti, alla prima esperienza in Serie A. C’è curiosità nel vedere all’opera gli scaligeri, attesi alla classica ‘scossa’ post cambio guida tecnica.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tegola Fantacalcio, si ferma il top player: si teme lungo stop

Verona-Milan 1-2 le pagelle e il tabellino

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da AC Milan (@acmilan)

Nel primo tempo il Milan trova subito la rete del vantaggio con un’autogol di Veloso, sfortunato nella deviazione decisiva dopo l’assolo di Leao. Gli scaligeri non si perdono d’animo e la mettono dentro con Gunter, che beffa Tatarusanu con un’altra deviazione decisiva dello sfortunato Gabbia.

Nella ripresa la gara sembra aperta ad ogni risultato, con il Milan che cerca di far valere la miglior qualità nei confronti di un Verona mai domo. Nonostante ciò, i padroni di casa provano a cercare la rete del sorpasso con Piccoli che centra la traversa. Alcuni cambi, però, cambiano l’inerzia della gara favorendo i rossoneri, che trovano il guizzo vincente con Tonali servito da Rebic, subentrato a Diaz. Grazie a questa rete il Milan vince la gara e si porta al terzo posto a -3 dal Napoli capolista. Questi i voti e il tabellino:

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rottura insanabile all’Inter: scelta clamorosa della società

VERONA-MILAN 1-2
9′ Aut. Veloso (M), 18′ Gunter (V), 81′ tonali (M)

Verona (3-4-2-1): Montipò 6; Hien 6, Gunter 6,5, Magnani 5,5; Faraoni 5,5, Tameze 6 (65′ Hongla 6), Veloso 5,5, De Paoli 6, Verdi 6, Hrustic 6 (54′ Piccoli 6); Henry 6 (65′ Djuric 6). Allenatore: Salvatore Bocchetti
Milan (4-3-3): Tatarusanu 6; Kalulu 6, Gabbia 6, Tomori 6, Theo 6; Adli 5 (60′ Bennacer 6), Tonali 6, Krunic 5,5 (60′ Pobega 6); Diaz (46′ Rebic 6), Giroud 5,5 (46′ Origi 6), Leao 6,5. Allenatore: Stefano Pioli

Arbitro: Massa
Ammoniti: Magnani (V), Rebic (M)

Impostazioni privacy