Formula 1, mossa sconvolgente in casa Ferrari: cosa sta succedendo

Formula 1, la mossa della Ferrari ha sconvolto tutti i tifosi: tutto quello che sta facendo la Scuderia italiana è alquanto sorprendente.

Ferrari mossa sconvolgente
La Ferrari sul bagnato (Foto da Instagram)

Il Mondiale di Formula 1 è ormai praticamente chiuso: Max Verstappen, vincendo anche a Suzuka, si è già laureato campione del mondo. In attesa di capire cosa succederà con la vicenda ‘Budget Cap’ (Red Bull ha violato il tetto massimo di spesa voluto dalla Federazione), le ultime quattro gare serviranno soltanto per capire chi chiuderà in seconda posizione.

Il Team di Milton Keynes, infatti, è vicinissimo anche a conquistare il titolo costruttori. In casa Ferrari, da qualche settimana, si stanno studiando nuovi aggiornamenti. Proprio in Giappone, ad esempio, ha esordito un nuovo fondo. La mossa della Scuderia italiana – di portare comunque aggiornamenti- sta sconvolgendo i tifosi: il motivo della mossa della Rossa è però alquanto particolare.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Formula 1, mossa sconvolgente in casa Ferrari: tifosi sorpresi 
Ferrari novità sensazionale Ferrari
Ferrari (Foto da Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula 1, la strana richiesta di Max Verstappen: tifosi allibiti

In casa Ferrari, i meccanici stanno ancora lavorando per migliorare la monoposto. Nelle ultime quattro gare, tutti si aspettano almeno una vittoria per regalare una gioia ai tifosi. Tifosi che però hanno un quesito molto importante: perché lavorare ancora sulla F1-75 e non concentrare tutte le risorse sulla monoposto del prossimo anno?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE — > Formula 1, annuncio terribile di Mattia Binotto: sconcerto totale per i tifosi Ferrari

La risposta è piuttosto semplice: il regolamento resterà immutato e quindi le macchine nel 2023 non verranno stravolte. Bisogna però lavorare sulle innovazioni volute dalla FIA, che ha alzato di qualche millimetro il fondo. L’obiettivo dell’area tecnica è poi quello di raccogliere dati importanti: l’involuzione della seconda parte del campionato ha comunque preoccupato tutti.

Impostazioni privacy