Shock Haaland, scandalo in Inghilterra: l’ha fatto veramente

Shock Haaland, scandalo in Inghilterra: l’ha fatto veramente. Indiscrezione gossippara nei confronti del norvegese, top player assoluto della Premier League. 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erling Braut Haaland (@erling.haaland)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sta abbattendo record su record, facendo impazzire i tifosi del City e gli amanti del calcio di tutto il mondo: il norvegese Haaland entra di diritto nella storia del futbool per le prodezze che ha realizzato sino a questo momento. Sbarcato alla corte di Guardiola, il centravanti è sicuramente il norvegese più forte della storia a nemmeno 22 anni, questo la dice lunga sulla qualità di questo eccezionale ragazzone di 1,94 m.

Tuttavia, anche lui di tanto in tanto si concede delle bizze che vengono immortalate dai paparazzi: il ‘The Sun’ lo ha pizzicato con un accessorio di lusso che ha destato scalpore tra i tifosi, ovviamente quelli più raffinati e intenditori di moda, visto che il tifoso medio, molto probabilmente, nemmeno verrà mai a conoscenza di questo dettaglio extra campo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, esonero Allegri: arriva l’annuncio shock di Arrivabene

Shock Haaland, scandalo in Inghilterra

Erling Haaland borsa
Erling Haaland (screen CDS)

Il bomberone è stato ripreso mentre sfoggiava il suo borsone di Louis Vuitton con fantasia di ciliegie: costo di circa 11000 sterline, un’inezia visto che guadagna circa 375.000 sterline a settimana. Con tutti questi soldi è normale che il buon Haaland li possa spendere in accessori costosi e dal dubbio gusto, per non parlare della dubbia utilità visto che può permettersi cose ugualmente utili e decisamente più economiche.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Post Allegri, 3 ipotesi per il futuro: spunta il ritorno inatteso

Bando al gossip e al modo di spendere i soldi, l’ariete ex Salisburgo e Borussia Dortmund sta diventando il centravanti più forte del mondo e il degno erede di Ronaldo: l’eredità del portoghese sembra ormai scivolato sulle spalle del biondone, che nei prossimi anni si contenderà il pallone d’oro con l’altro Golden Boy del pallone, Mbappé.