Post Allegri, 3 ipotesi per il futuro: spunta il ritorno inatteso

Post Allegri, 3 ipotesi per il futuro: spunta il ritorno inatteso. La posizione del tecnico è estremamente delicata ma a fine stagione si cambia: tre i profili ricercati. 

Agnelli Nedved post Allegri
Agnelli Nedved (ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sono ore frenetiche in casa Juventus sul fronte Allegri. Il tecnico potrebbe pagare a caro prezzo questo inizio horror che sta facendo ammattire i tifosi. La gara contro la Salernitana e la partita contro il Benfica hanno certificato le difficoltà e i limiti di una squadra che appare l’ombra di se stessa, senza mordente e senza idee e con scarsa propensione al sacrificio. Per questo la società sta riflettendo su quello che potrà essere da qui in avanti: esonero immediato o fiducia a tempo nella speranza che le cose possano cambiare entro breve tempo.

Tuttavia, il malcontento generale dilaga e anche le parole di Arrivabene (“Lo paghi tu l’altro che arriva?”) sanno di capolinea per il tecnico di Livorno. Da qui in avanti sarà una valutazione generale e approfondita della questione, con 3 nomi che in questo momento appaiono ideali e funzionali nel caso in cui le cose dovessero mettersi in una determinata maniera.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, esonero Allegri: arriva l’annuncio shock di Arrivabene

Post Allegri, 3 ipotesi per il futuro

Thomas Tuchel post Allegri
Thomas Tuchel (Ansa)

Il nome che ha cominciato a circolare con insistenza è quello di De Zerbi, profilo che sembra accattivante per iniziare un nuovo progetto tecnico. L’ex Sassuolo è attualmente libero dopo l’addio consensuale dallo Shakhtar e potrebbe prendere in ipotesi l’idea di ripartire in un club ambizioso, lo stesso che da anni sta collezionando delusioni su delusioni e ha bisogno di una ventata di novità a 360°.

Il secondo profilo è quello di Tudor, tecnico che ha fatto molto bene a Verona e spera di ripetersi in questa stagione al Marsiglia. Il profilo ha convinto la proprietà che potrebbe propendere per un clamoroso ritorno a pieni poteri, una sorta di rivincita dopo esser stato quasi ‘snobbato’ come vice nell’anno di Pirlo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Contestazione dei tifosi della Juventus, la decisione è imminente: ”Sono preoccupato”

L’ultimo nome è un sogno e un’idea davvero intrigante che rivoluzionerebbe tutto: Thomas Tuchel. L’ex allenatore del Chelsea è estato esonerato a sorpresa e per la prossima stagione potrebbe diventare un nome appetibile per i bianconeri. Le sue idee e il suo approccio moderno possono coincidere con le idee di una società che vuole trovare il nuovo Lippi per i prossimi anni.