Napoli, infortunio Zambo-Anguissa: la diagnosi dopo gli esami strumentali

Il centrocampista del Napoli Frank Zambo-Anguissa si è sottoposto agli esami strumentali per valutare l’entità dell’infortunio rimediato contro l’Ajax.

Napoli infortunio Frank Zambo-Anguissa
Frank Zambo-Anguissa (Instagram – anguiss_29)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Luciano Spalletti non potrà contare per le prossime settimane su uno dei centrocampisti della sua rosa: Frank Zambo-Anguissa. Il camerunense è stato costretto a lasciare il terreno di gioco nel corso della sfida di Champions League contro l’Ajax. Nelle scorse ore, il centrocampista si è sottoposto agli esami strumentali che hanno dato il responso sull’entità dell’infortunio e sui tempi di recupero. Una tegola per il tecnico del club partenopeo che dovrà ridisegnare la linea mediana per le prossime gare.

Napoli, infortunio Zambo-Anguissa: elongazione alla coscia destra per il centrocampista

Napoli infortunio Frank Zambo-Anguissa
Frank Zambo-Anguissa (Instagram – anguiss_29)

Un’elongazione del muscolo semitendinoso della coscia destra, questa la diagnosi emersa dai test diagnostici a cui si è sottoposto questa mattina Frank Zambo-Anguissa, centrocampista del Napoli. A renderlo noto la stessa società azzurra con un comunicato ufficiale diramato sul proprio sito. Il club partenopeo ha spiegato che il camerunense ha già iniziato le terapie che proseguiranno nelle prossime settimane.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Roma, le curiosità su Camara: il suo idolo è sorprendente

Il camerunense era uscito poco dopo l’inizio della seconda frazione della sfida, vinta dal Napoli per 4-2 contro l’Ajax mercoledì sera, lasciando il posto a Ndombele.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, novità sul futuro del centrocampista in prestito

Considerata l’entità del problema, si prevede uno stop di circa due/tre settimane. Il centrocampista, dunque, potrebbe tornare a disposizione all’inizio del prossimo mese quando il Napoli dovrà affrontare due sfide molto importanti: l’Atalanta in campionato ed il match in trasferta contro il Liverpool, valido per l’ultima giornata della fase a gironi della Champions League.

Spalletti per le prossime partite, dunque, potrebbe affidarsi come fatto già contro gli olandesi a Ndombele che andrà ad affiancare in linea mediana Zielinski e Lobotka. Una brutta tegola per l’allenatore degli Azzurri che si è sempre affidato al centrocampista camerunense, autore di brillanti prestazioni: tredici le presenze sino ad ora collezionate con un ruolino di marcia di tre reti e cinque assist.