Roma: Zaniolo fatica, la spiegazione di Fabio Capello

Con un po’ troppa fatica la Roma ha battuto il Lecce 2-1 all’Olimpico grazie ai gol di Smalling e Dybala, ma Zaniolo fatica ancora

Nicolo Zaniolo capello commento
Nicolo Zaniolo (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Vittoria importante per la Roma che ieri sera, seppur con grande fatica, ha battuto il Lecce 2-1 all’Olimpico. Decisivi per i giallorossi i gol di Smalling e il rigore di Dybala che però si è infortunato proprio nel momento della realizzazione del penalty. Per l’argentino si teme un lungo stop che potrebbe addirittura fargli saltare i Mondiali: nelle prossime ore verranno effettuati gli esami per valutare l’entità della lesione muscolare che ha costretto la Joya ad uscire dal campo. Altra nota stonata è l’ennesima prova incolore di Nicolò Zaniolo, sostituito a fine primo tempo con Abraham.

Il pensiero di Capello su Zaniolo: “Ecco il suo problema”

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Nicolò Zaniolo (@nicolozaniolo)

L’esterno classe 1999 ancora una volta non è stato decisivo e ha sprecato una buona occasione nella prima frazione di gioco, non riuscendo a sbloccarsi in campionato. Secondo le dichiarazioni ufficiali sarebbe uscito precauzionalmente per un colpo ricevuto alla testa, ma certamente Mourinho non poteva essere soddisfatto della sua prestazione, ancora una volta incolore. Sul periodo difficile che sta attraversando si è soffermato nel corso di Sky Calcio Club Fabio Capello.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Dybala preoccupa e non poco, addio al mondiale e rientro nel 2023

Secondo l’ex allenatore giallorosso la mancanza di lucidità sotto porta per il giallorosso sarebbe dovuto al troppo lavoro di ripiegamento che gli chiede Mourinho. “Non l’ho mai visto correre così e sinceramente mi fa piacere, ma c’è un problema” ha commentato Capello. L’idea del tecnico dell’ultimo Scudetto è che Zaniolo sprechi molte energie, correndo molto e questo gli comporterebbe poca lucidità nell’area avversaria.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Problemi per Inzaghi in vista del Barça: in due rimangono a casa

Questo potrebbe essere un consiglio per Mourinho che ora dovrà fare a meno dei gol di Dybala per diverse settimane. L’apporto di Zaniolo diventerà quindi fondamentale per cercare di mantenere la squadra ai vertici della classifica.

Impostazioni privacy