Dieta drenante: come funziona, cosa mangiare e cosa evitare

La dieta drenante mira a far perdere i kili di troppo attraverso la rimozione dell’acqua in eccesso dal corpo. Andiamo dunque a scoprire cosa mangiare, cosa evitare e come funziona questo processo dimagrante.

dieta drenante cosa mangiare come funziona
Dieta drenante (Canva)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Ogni tipologia di dieta ha un proprio fine: quella proteica aumenta la massa muscolare, quella depurativa mira ad eliminare le scorie mentre quella drenante viene usata per limitare la ritenzione idrica e dunque la cellulite. Oltre a quest’ultimo scopo però ovviamente aiuta anche a far perdere qualche kilo di troppo ovviamente grazie alla fuoriuscita dei liquidi in eccesso. Per fare ciò sarà infatti indispensabile bere circa 1,5\2 litri di acqua al giorno ed implementare il tutto con un infuso durante ogni pasto della quotidianità. Inoltre verranno limitati fortemente i grassi, gli zuccheri e sarà proibito il sale da cucina.

Dieta drenante: come funziona, cosa mangiare e cosa evitare

Cosa mangiare dunque? Non vi sono divieti su frutta e verdura a patto che non siano surgelate ma siano fresche e di stagione. Per quanto riguarda le proteine si potranno mangiare pesci, carni bianche e anche carni rosse (solamente le parti bianche però). Ovviamente è vietato l’utilizzo del sale per condirle.

dieta drenante divieto sale
Non condire la carne con il sale (Canva)

Anche le uova sono consentite all’interno di questo processo dimagrante. Via libera poi ai latticini magri come kefir, formaggi spalmabili light e yogurt magro. Sono ammesse anche le spezie e le erbe aromatiche così come tutti i tipi di cereali (frumento, orzo, grano, riso, farro ecc.). Infine bisognerà ricordarsi di bere almeno due litri di acqua al giorno, preferendo quella naturale del supermercato e non quella del rubinetto, e di prepararsi un infuso con qualsiasi fiore si voglia per pranzo e per cena.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Gli alimenti consentiti e quelli vietati per una dieta morbida

Al contrario saranno severamente vietati gli snack confezionati, le merendine, le patatine fritte, i dolci, i gelati ed i biscotti. Dovrete salutare poi anche alcolici, super alcolici e bibite gassate in quanto favoriscono la proliferazione della cellulite. Stop poi anche per le salse (ketchup, maionese, senape ecc.), legumi in scatola, insaccati e alimenti surgelati. In caso di dubbio, basterà leggere gli ingredienti del prodotto riportati sull’etichetta ed evitare gli alimenti che contengono sale, zuccheri aggiunti e grassi.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE -> Digiuno intermittente, pro e contro della dieta che sta spopolando

Ovviamente sarebbe sempre meglio ascoltare il parere accurato di un esperto di settore prima di tuffarsi a capofitto in qualsiasi dieta. Chiedete dunque al vostro medico di base se la dieta drenante può fare per voi prima di iniziare con essa.

Impostazioni privacy