Ammonito per un’esultanza: decisione inusuale in Serie A, ecco perché

Ammonito per un’esultanza: decisione inusuale in Serie A, ecco perché. E’ successo nel pomeriggio: nel post partita il tecnico ha provato a fare chiarezza. 

Gianpiero Gasperini ammonizione esultanza
Gianpiero Gasperini (Ansa)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Succede anche questo. Dopo le polemiche sul VAR e sulle decisioni arbitrali, i fischietti di gara tornano nel mirino dopo una decisione giudicata eccessiva e anomala: difatti, in Udinese-Atalanta, l’arbitro Doveri ha ammonito Lookman dopo il gol del vantaggio, reo di aver ‘punzecchiato’ i tifosi ospiti con la sua esultanza.

Momenti d’incredulità per i tifosi bergamaschi e per Gasperini che ha chiesto spiegazioni. Questa la dinamica: Lookman ha esultato mimando il binocolo all’indirizzo dei tifosi bianconeri e questo non è sembrato particolarmente ‘corretto’ al direttore di gara, immediatamente pronto ad ammonire l’attaccante.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sostituto Inzaghi, dai grandi ex alla ‘follia mancata’ di Moratti: pazzesca idea

Ammonito per un’esultanza: decisione inusuale in Serie A

Gianpiero Gasperini ammonizione esultanza
Gianpiero Gasperini (Ansa)

Il giocatore ha chiesto spiegazioni e lo stesso Doveri gli ha spiegato che il gesto non è consentito dal regolamento, una novità assoluta che sicuramente nei prossimi giorni continuerà ad essere oggetto di discussioni tra i vari ambiti calcistici.

Sta di fatto che la decisione è stata presa e non c’è nulla da fare: l’ammonizione resterà sul groppone al giocatore che dovrà essere bravo a non farsi squalificare troppo presto per somma di gialli, dei quali questo peserà il doppio visto che è arrivato in maniera decisamente anomala.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Esonero Inzaghi, il tecnico appeso ad un filo: decisione nella prossime ore

Nel post partita ne ha parlato Gasperini, soffermandosi sull’accaduto con estrema calma: “E’ rimasto molto sorpreso perché non si aspettava minimamente una conseguenza simile. Era una semplice esultanza ed è stata interpretata male, ne prendiamo atto” ha concluso.

La partita si è poi conclusa sul risultato di 2-2, uno spettacolo divertente alla ‘Dacia Arena’ tra due squadre che respirano aria di alta classifica.