Pallone d’oro 2022, rivelata la classifica: clamoroso piazzamento per un big della Serie A

Pallone d’oro 2022, rivelata la classifica: clamoroso piazzamento per un big della Serie A. Da non credere: ecco chi la spunta! 

Classifica pallone d'oro 2022
Classifica pallone d’oro 2022 (screen Fanpage)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Il Pallone d’Oro ha ormai perso il fascino e la magia di un tempo, quando anno dopo anno tutti i migliori giocatori potevano realmente sperare di vincere l’ambito premio individuale. Negli anni i parametri sono cambiati e questo ha decisamente cambiato tutto: negli ultimi anni Messi e Ronaldo si sono sfidati a vicenda praticamente alternandosi anno dopo anno (o quasi), caratteristica che molto probabilmente accomunerà anche Mbappé e Haaland nei prossimi anni.

Tuttavia, come riporta ‘FanPage’, sarebbe già stata svelata la classifica finale per questa edizione, che clamorosamente sarà assegnata a Parigi il prossimo 17 ottobre, dunque ben prima del mondiale; scelta inusuale, visto che lo stesso poteva influenzare in maniera determinante il vincitore.

Ad ogni, per la prima volta dal 2005 non c’è Messi tra i finalisti e anche Cristiano Ronaldo è rimasto fuori dal podio: tra i 30 calciatori della lista sembra averla spuntata Karim Benzema con 521 preferenze, in assoluto il migliore della scorsa stagione. Solo quinto l’altro fuoriclasse dell’area di rigore Robert Lewandowski, che lo avrebbe dovuto vincere sia l’anno scorso che nel 2020.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anticipo Austria-Italia, la RAI rifiuta: il motivo è sorprendente

Pallone d’oro 2022, rivelata la classifica: il big della Serie A…

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da DV9 (@vlahovicdusan)

Tra i primi 20 spicca la clamorosa candidatura di Dusan Vlahovic, piazzatosi al 19° posto e dunque fregiato del titolo di miglior calciatore della Serie A del 2022 (secondo France Football). Per lo juventino è senza dubbio un ottimo riconoscimento che può solamente migliorare nel corso degli anni, anche se nessuno si aspettava che riuscisse ad arrivare tra i primi 30 nella speciale classifica stilata annualmente dalla rivista francese.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Rottura insanabile all’Inter: scelta clamorosa della società

In conclusione, anche quest’anno le scelte hanno fatto discutere e non poteva essere altrimenti, visto che negli ultimi anni le decisioni finali sono state spesso criticate e in qualche maniera ‘indirizzate’ verso alcuni profili che dovevano vincere per forza…

Impostazioni privacy