Lionel Messi, arriva la confessione inattesa: parole strazianti

Lionel Messi ha deciso di rilasciare alcune sorprendenti dichiarazioni: la confessione del fenomeno argentino ha già fatto il giro del web.

Messi rivelazioni da brividi
Lionel Messi (Foto da Instagram)

Lionel Messi è stato per anni il calciatore più forte al mondo. L’argentino ha dato vita ad un duello pazzesco per il palmares di migliore con Cristiano Ronaldo che resterà nella storia del calcio. La Pulce, in questa stagione, sembra essere ritornato sui suoi standard e sta regalando giocate da marziano, come quella per segnare il gol del momentaneo vantaggio contro il Benfica in Champions League.

Messi, lo scorso anno, ha lasciato il Barcellona per volare in Francia e per firmare con il Paris Saint Germain. Il campione argentino, nella giornata di oggi, ha rilasciato alcune dichiarazioni da brividi: il 35enne ha fatto anche una confessione da brividi.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Lionel Messi, arriva la confessione inattesa: brividi per i fans

Lite Messi Mbappè
Messi-Ramos (Foto Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Bologna nel caos, rissa tra tifosi e Thiago Motta! La ricostruzione

Lionel Messi ha deciso di raccontare un evento importante della sua vita. Il fenomeno argentino ha scelto di ricordare il momento in cui lasciò il Barcellona per accasarsi al PSG. Il nativo di Rosario ha parlato con ESPN.I bambini sono quelli che si sono adattati meglio. Era quello che ci preoccupava di più ed è stata la cosa più facile. Per loro iniziare la scuola, fare nuove amicizie, è stato qualcosa di molto normale“, ha spiegato il 35enne.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Paura in casa Juventus, rapina a mano armata: la polizia sventa il colpo

Come se non bastasse, Leo ha anche svelato di aver pianto tantissimo dopo aver lasciato i figli a scuola la prima volta, dal momento che soffriva per loro. “Essere Messi ti toglie alcune cose e a volte anche io non ci riesco. I miei figli soffrono per queste privazioni“, ha chiuso l’ex fuoriclasse del Barcellona spiegando che non è tutto rose e fiori per un giocatore.

Impostazioni privacy