Bologna nel caos, rissa tra tifosi e Thiago Motta! La ricostruzione

Bologna nel caos, non si placano gli animi in questo momento no: rissa tra tifosi e Thiago Motta! La ricostruzione della vicenda. 

Thiago Motta rissa tifosi
Thiago Motta (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

17° posto in classifica, 6 punti in 8 giornate, 1 vittoria, 3 pari e 4 sconfitte: la situazione del Bologna non è sicuramente delle migliori e i tifosi hanno già perso la pazienza. Alla vigilia della scontro diretto contro la Sampdoria, alcuni tifosi si sono recati a Casteldebole per avere un confronto con società, squadra e allenatore, summit che è degenerato visto che è stata sfiorata la rissa tra le parti in causa.

Come riporta ‘Il Corriere dello Sport’, quindici tifosi della curva rossoblù hanno apostrofato in maniera chiara e netta la loro posizione; ne è nato un alterco in virtù di una risposta piccata di Thiago Motta, alla quale sono scaturite ulteriori risposte che stavano per portare al contatto fisico. Sono dovuti intervenire alcuni esterni per cercare di sedare una situazione che stava per diventare esplosiva.

Potrebbe interessarti anche >>> NBA, rissa in allenamento: arrivano sanzioni pesanti

Bologna nel caos, rissa sfiorata!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Bologna Fc 1909 (@officialbolognafc)

Quando le cose stavano per ritornare all’apparente calma, prima di andare via, gli stessi hanno chiesto di mostrare gli attributi a partire dalla gara contro la Sampdoria, una partita da vincere a tutti i costi per cercare di non sprofondare nell’abisso della Serie B.

L’avventura del tecnico non è certamente partita col piede giusto: dopo l’addio burrascoso di Mihajlovic, parte della piazza non ha visto di buon occhio questo cambio della guida tecnica e i recenti risultati hanno acuito un malumore ormai dilagante.

Potrebbe interessarti anche >>> Paura in casa Juventus, rapina a mano armata: la polizia sventa il colpo

Tuttavia, a TM serve tempo per far emergere il suo gioco e dare quella svolta necessaria per risollevare il Bologna; qualche cambiamento si è già visto ma in questo momento serve unità d’intenti per cercare di uscire da una situazione molto complicata.