La decisione è stata presa: un campione lascia il calcio

Dopo la notizia ufficiale arrivata in settimana dell’abbandono al calcio da parte di Asamoah, un altro giocatore ha deciso di dire basta

ribery addio al calcio
Stadio San Paolo (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Nonostante si sia neanche a metà stagione, sono continue le notizie di giocatori che lasciano definitivamente il calcio in questi mesi. Il primo in ordine cronologico delle ultime settimane è stato Goran Pandev. L’attaccante macedone nella scorsa stagione era al Parma in Serie B e poi ha deciso di dire basta. In settimana è arrivato l’annuncio anche di Asamoah: l’ex Udinese, Juventus e Inter ha scelto di appendere gli scarpini al chiodo. Ora la notizia di un altro giocatore, che militava in Serie A in questa stagione, ha preso la decisione di smettere.

Salernitana, Ribery dice basta a causa dei troppi infortuni

Salernitana Ribery

Ribery (foto Ansa)Franck Ribery ha detto basta. L’esterno della Salernitana, a disposizione della rosa di Davide Nicola, ha deciso di smettere ufficialmente con il calcio giocato. Troppi gli infortuni nell’ultimo periodo che hanno logorato il fisico del 39enne francese che era lontano dai campi dal 14 agosto scorso. Ribery era giunto a Salerno nella scorsa estate e aveva dato il suo apporto, soprattutto morale, per la conquista della salvezza.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Paura in casa Juventus, rapina a mano armata: la polizia sventa il colpo

Come riportato da “Il Mattino” l’ex Bayern Monaco avrebbe risolto con la società il suo contratto da calciatore. Ribery è però molto legato alla società granata e alla città. Per questo è probabile per lui un ruolo in dirigenza fino al giugno 2024, anche se la sua volontà sarebbe quella di iniziare la carriera di allenatore.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Quanto guadagna Donnarumma: cifre irreali per il portiere del PSG

Il campione francese ha annunciato la sua scelta alla squadra in una cena in settimana, fatta per fare gruppo in vista della fondamentale partita contro il Verona: i campani arrivano dalla sonora sconfitta sul campo del Sassuolo e la dirigenza si aspetta un repentino cambio di rotta già dal prossimo match.

Impostazioni privacy