Il duro lavoro della macchina Haaland: ecco cosa fa

Erling Haaland è sicuramente il protagonista europeo di questo inizio di stagione procedendo a suon di triplette e doppiette in Premier e Champions

erling haaland addominali flessioni allenamento
Erling Haaland (foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Erling Haaland è una macchina da gol. Forse la più spaventosa che si sia mai vista. Il suo impatto al Manchester City è stato strabiliante, a suon di triplette e doppiette sia in Premier League che in Champions. Ancora ieri sera, nel match stravinto dalla squadra di Guardiola contro il Copenaghen, ha segnato i primi due gol del match e poi è uscito a fine primo tempo. Ha praticamente più gol che partite giocate in ogni competizione e ha tutte le carte in regola per battere ogni tipo di record esistente.

L’ultima tripletta in campionato nel derby contro il Manchester United (coronato anche da due assist per Foden) lo ha fatto entrare di diritto nel cuore di tutti i tifosi dei Citizens che ormai si presentano allo stadio con maschere, parrucche e sciarpe in suo onore.

Haaland, un fisico pazzesco: ecco quanti addominali e flessioni fa al giorno

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Erling Braut Haaland (@erling.haaland)

In Premier League il centravanti norvegese è già arrivato a quota 14 reti in otto partite. Tre le triplette finora segnate e gol segnati praticamente a tutte le squadre incontrate sul suo percorso. Pep Guardiola sembra avere trovato davvero l’animale perfetto per finalizzare il suo gioco spettacolare e per poter finalmente poter alzare quella Champions League che a Manchester, sponda City, aspettano dal suo arrivo in panchina.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Bomba Messi, indiscrezione clamorosa: grandissima sorpresa per i fans

Ma oltre al grande feeling con il gol Haaland cura in maniera maniacale anche il suo fisico. Da sempre il biondissimo attaccante allena il proprio corpo ogni giorno, sempre al massimo. Già due anni fa, ai tempi del Borussia Dortmund, era stato appurato che facesse 1000 addominali e 300 flessioni al giorno.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> La nuova avventura di Ilicic: lo sloveno ha trovato squadra

Tutte queste sessioni extra per curare il suo fisico stanno dando i giusti frutti. Quello che infatti spaventa più di ogni cosa è la sua mostruosa prepotenza fisica con la quale domina gli avversari.