F1, aggiornamenti importanti per Suzuka: grande gioia per i tifosi Ferrari

Formula 1, la Ferrari ha deciso di introdurre novità importanti sulle monoposto proprio in occasione del Gran Premio in Giappone: i tifosi già sognano.

Ferrari aggiornamenti importanti
Ferrari in pista (Foto da Instagram)

C’è grande attesa per domenica 9 ottobre: finalmente torna in programma il Gran Premio di Suzuka. Il Mondiale è stato a senso unico fino a questo momento, con la Red Bull capace di dominare quasi tutti gli appuntamenti. Dopo l’inizio incoraggiante della Ferrari, con due vittorie di Charles Leclerc nelle prime tre gare, tutti si aspettavano un campionato equilibrato e senza esclusione di colpi.

Nel corso dell’estate, invece, la Scuderia di Milton Keynes ha consegnato nelle mani di Max Verstappen una monoposto super competitiva capace di vincere in tracciati diversissimi tra loro e in condizioni particolari. Nonostante il Mondiale sia praticamente chiuso (manca soltanto la matematica all’olandese per festeggiare), la Ferrari introdurrà proprio in Giappone novità importanti sulle macchine.

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Formula 1, verso Suzuka: aggiornamenti importanti per le Ferrari
Ferrari problemi Power Unit
Ferrari (Foto da Instagram)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> F1, penalità assurda per Max Verstappen: annuncio sorprendente

Suzuka è indubbiamente una pista che piace a tantissimi piloti: Leclerc e Sainz sono al settimo cielo e sono pronti a battagliare in pista. I due vorrebbero regalare grandi gioie ai tifosi dal momento che la vittoria manca dal Gran Premio di Silverstone. A quanto pare, la Scuderia italiana testerà nelle prove libere il nuovo fondo che Sainz ha provato qualche settimana fa a Fiorano.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE –> Formula 1, terremoto Red Bull: la rivelazione di Max Verstappen è da brividi

Dal punto di vista tecnico, il tirante di irrigidimento è più corto ed è ancorato sulla rampa dell’estrattore. Il fondo nuovo avrebbe dovuto debuttare a Singapore: farlo in un circuito cittadino come quello di Marina Bay, però, sarebbe stato un grande rischio. Dopo le prime due sessioni di prove libere, quindi, conosceremo ulteriori dettagli.

Impostazioni privacy