Samp, accordo raggiunto per il nuovo mister: è lui il dopo Giampaolo

La società blucerchiata ha individuato l’allenatore che guiderà la squadra dalla prossima partita quella di sabato sera contro il Bologna

Sampdoria nuovo allenatore Stankovic
Tifosi Sampdoria (foto Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Sono stati giorni di riflessioni quelli in casa Sampdoria dopo la decisione di esonerare Marco Giampaolo in seguito alla pesantissima sconfitta di domenica a Marassi per 3-0 contro il Monza. I liguri si trovano ora all’ultimo posto con soli due punti in classifica e hanno collezionato un filotto di quattro sconfitte consecutive che li hanno fatti sprofondare. Per questo la dirigenza ha pensato che un cambio di guida tecnica fosse la scelta migliore per invertire rotta.

Samp, la scelta è fatta: sarà Dejan Stankovic il nuovo allenatore

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da @dejanstankovic

Tanti sono stati i nomi valutati per prendere posto sulla panchina blucerchiata. Nella giornata di ieri il primo a tirarsi fuori dalla corsa è stato l’ex Claudio Ranieri che sarebbe stato graditissimo da tifosi e giocatori. L’allenatore romano avrebbe rifiutato per poca chiarezza a livello societario.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sampdoria: un ex si tira fuori, non sarà lui il nuovo mister

Nella giornata di martedì rimanevano quindi due possibilità per la società: Dejan Stankovic e Daniele De Rossi. A spuntarla è stato l’ex centrocampista di Lazio e Inter che vivrà quindi la sua prima esperienza su una panchina italiana. Per De Rossi invece sarebbe stata la sua prima avventura alla guida di un club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Torino, mercato: un gioiello interessa a un top club europeo

L’accordo tra Sampdoria e l’agente dell’allenatore serbo Fali Ramadani, secondo la redazione di Sky Sport, è arrivato nella serata di martedì. Stankovic si era dimesso dalla Stella Rossa nello scorso agosto dopo che la squadra era stata eliminata nei preliminari di Champions League contro il Maccabi Haifa. Nel suo palmares da tecnico ci sono tre titoli di campionato serbo e due coppe nazionali, tutti conquistati con la squadra biancorossa di Belgrado.

Impostazioni privacy