Higuain dice addio al calcio: lacrime e commozione, il ‘Pipita’ piange in conferenza

Higuain dice addio al calcio: lacrime e commozione, il ‘Pipita’ piange in conferenza. L’ex attaccante del Napoli appende le scarpette al chiodo. 

Gonzalo Higuain addio al calcio
Gonzalo Higuain (screen Youtube)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Quel momento arriva per tutti, prima o poi. Sicuramente non ci aspettavamo che fosse arrivato anche il suo, visto che nella MLS sembrava aver trovato il proprio angolo di paradiso dando tanto al proprio club, l’Inter Miami. Eppure, un po’ a sorpresa, Higuain ha deciso di dire basta col calcio: l’ex bomber si ritira a soli 34 anni dopo anni di gioie e qualche dolore.

“Sento un dolore nell’anima” ha detto il bomber in conferenza. “Grazie di essere qui, non pensavo di doverlo fare così presto ma ho deciso di comunicarvi che dico addio al calcio. I momenti clou? Sicuramente aver giocato nel River Plate e nel Real Madrid è stato epico, qualcosa di fantastico così come i tre anni al Napoli. Quando hanno pagato la clausola per andare alla Juventus sono diventato il giocatore argentino più pagato della storia. Ringrazio anche Milan, Chelsea e l’Inter Miami per la fiducia, soprattutto qui a Miami conservo momenti bellissimi e non dimentico il forte sostegno dopo la scomparsa di mia madre.”

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Sostituto Inzaghi, dai grandi ex alla ‘follia mancata’ di Moratti: pazzesca idea

Higuain dice addio al calcio: il pianto in conferenza

Gonzalo Higuain addio al calcio
Gonzalo Higuain (screen Youtube)

“Questa decisione è stata presa negli ultimi 3-4 mesi, è arrivato il momento di dire basta. Ad un certo punto ho accettato di venire qui perché non ne potevo più della pressione, l’ho fatto col piacere di giocare a calcio e infatti smetto in uno dei momenti migliori della mia carriera: mai come quest’anno mi sono divertito così tanto. Ho sempre sognato di chiudere la carriera con questo stato d’animo, preferisco ritirarmi così che trascinarmi per qualche anno senza riuscire a dare più nulla. Aver giocato nove anni con l’Argentina e partecipato a tre Mondiali è stata la cosa più bella” ha detto Gonzalo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Esonero Inzaghi, il tecnico appeso ad un filo: decisione nella prossime ore

Anche Phil Neville ha parlato di questa decisione che ha spiazzato tutti: “È uno dei migliori realizzatori mai visti, d’altronde un campione del genere che ha avuto allenatori top non può che aver assorbito il meglio da chiunque l’abbia allenato. Ha dimostrato di essere un vincente e un top assoluto” ha concluso.