Ferrara demolisce Cassano: ”Prendevi il biberon, taci che è meglio!”

Ferrara demolisce Cassano: ”Prendevi il biberon, taci che è meglio!”. Clamoroso attacco dell’ex difensore centrale. 

Ferrara Maradona
Ferrara Maradona (screen Instagram)

PER NON PERDERTI NESSUN AGGIORNAMENTO SEGUICI SUL NOSTRO INSTAGRAM

Hanno fatto decisamente scalpore le parole di Cassano nei confronti del Napoli scudettato di Maradona, apostrofato dal barese come ‘una squadra di scappati di casa’ dall’ex giocatore di Roma, Real Madrid, Sampdoria, Inter e Milan, club dove ha lasciato un’impronta ma anche tante ombre sui suoi comportamenti sempre sopra le righe. Se l’ex calciatore è stato definito come uno dei talenti più puri degli ultimi 30 anni del calcio italiano, il suo ego e il suo carattere decisamente sopra le righe l’hanno portato ad essere particolarmente discusso in tutti questi anni.

Ora tra i protagonisti delle dirette della ‘Bobo Tv’, Cassano spara a zero su chiunque senza vergogna e senza preoccuparsi, scatenando una miriade di commenti e di prese di posizione che, nonostante tutto, gli fanno un’incredibile pubblicità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Juventus, buone notizie dall’infermeria: si avvicina il rientro di due top player

Ferrara demolisce Cassano: che stoccata

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Ciro Ferrara (@ciroferrara_official)

Dopo queste dichiarazioni, non poteva che commentare l’ex bandiera di quel Napoli, Ciro Ferrara, che non gliele ha mandate a dire: “Caro Antonio parli di cose che non conosci bene in una lingua che padroneggi ancora meno. Mentre noi vincevamo lo scudetto il 10 maggio 1987, tu prendevi il biberon e non avevi la minima idea di chi fossimo. Diego non ti avrebbe mai voluto nel suo spogliatoio. Firmato: nu scappat ‘e casa. Taci, che è meglio” ha detto l’ex difensore su Instagram.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Anticipo Austria-Italia, la RAI rifiuta: il motivo è sorprendente

Gli fa eco il capitano di quel Napoli, Bruscolotti: “Il soggetto lo conosciamo tutti, non gli do nemmeno importanza. Se noi siamo scappati di casa, lui è scappato dal manicomio. Non vale nemmeno la pena rispondere a uno del genere perché si commenta veramente da solo” ha detto.