PSG: Leonardo in bilico, Donnarumma disastroso, ritorno in serie A a giugno

Le sorti del dirigente del PSG e di Gigio Donnarumma potrebbero essere legate, a giugno entrambi potrebbero arrivare in Serie A

Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma (Ansa)

Il Paris Saint Germain vince per 2-1 nella partita di ieri contro il Marsiglia e ipoteca lo scudetto, ad aprire le danze è stato Neymar poi i marsigliesi hanno trovato il pareggio proprio grazie all’ennesima papera di Gianluigi Donnarumma che sbaglia l’uscita su calcio d’angolo e permette l’1a1, a rimettere le cose a posto ci pensa Mbappé nei minuti di recupero trasformando un calcio di rigore e ritrovando gli applausi del pubblico. Se la vittoria del campionato è quasi ipotecata comunque il PSG ha obiettivi ben più importanti e a fine stagione è pronta una rivoluzione che partirà dalla dirigenza, Leonardo probabilmente sarà la prima testa a saltare e con lui potrebbe partire anche il portiere della nazionale italiana che in Francia sta offrendo le peggiori prestazioni della sua carriera.

Donnarumma pronto a tornare in Italia, per l’Equipe rientrerà al Milan

Donnarumma Milan
Gianluigi Donnarumma (Ansa)

Gianluigi Donnarumma è uno dei più discussi tra i transalpini, complice forse il non sentirsi centrale nel progetto e la continua alternanza con Navas, ma il portiere italiano non ha mai trovato la forma offrendo in stagione diverse prestazioni negative, la più in vista quella in Champions League che ha dato modo al Real Madrid di operare la difficile remuntada e buttare il PSG fuori dalla competizione.

Potrebbe interessarti anche >>> Di Canio polemico sulla Roma: “Hanno vinto contro dei salmonari” VIDEO

Secondo il giornale francese l’Equipe, complice il probabile passaggio del Milan sotto una nuova proprietà, sarebbe possibile il rientro del giocatore nella squadra in cui ha lavorato per una vita, anche grazie ai 300 milioni che Investcorp metterebbe sul piatto nel mercato estivo.

Potrebbe interessarti anche >>> 300 milioni per il mercato del Milan: sogno Champions con Investcorp

La notizia apparentemente sembra difficile da immaginare per i tifosi rossoneri visto che la società ed il giocatore non si sono lasciati in maniera idilliaca, certo è che per il Milan Donnarumma sarebbe una garanzia e magari si potrebbe recuperare al mancato guadagno dovuto alla cessione a zero riacquistando il cartellino del giocatore ad un prezzo di favore spinto al ribasso dalle continue brutte prestazioni.