Roland Garros | Fognini eliminato. Avanzano la Errani e la Paolini

Fabio Fognini eliminato al primo turno del Roland Garros da Kukushkin. Nelle donne bene la Errani e la Paolini che raggiungono il secondo turno

Roland Garros | Fognini eliminato. Avanzano la Errani e la Paolini
Fabio Fognini (Getty Images)

Ci saranno sicuramente 6 italiani al secondo turno del Roland Garros. Dopo l’eccezionale debutto di Jannik Sinner, che ha regolato Goffin 7-5 6-0 6-3, anche Stefano Travaglia e Marco Cecchinato hanno fatto il loro dovere e hanno superato il primo turno.

La prima partita è stata invece fatale per Fabio Fognini, sconfitto oggi dal kazako Kukushkin in 4 set. L’azzurro è stato eliminato con il punteggio di 7-5 3-6 7-6 6-0 e non potrà raggiungere i suoi connazionali.

Fognini ha giocato abbastanza bene durante i primi tre set, ma è stato proprio in chiusura del terzo, durante il tie break, che l’italiano ha ceduto fisicamente a causa del riacutizzarsi di un problema muscolare.

Nel quarto set Fabio ha smesso di correre e ha ceduto al suo avversario, sicuramente abbordabile.

Per quanto riguarda il torneo maschile, da sottolineare il buon esordio di Thiem, vincitore degli Us Open, contro Cilic. Stasera in campo Rafael Nadal.

Roland Garros, tra le donne avanzano Sara Errani e Jasmine Paolini

Roland Garros | Fognini eliminato. Avanzano la Errani e la Paolini
Sara Errani (Getty Images)

Giornata positiva, invece, per le donne impegnate nel primo turno. Sara Errani e Jasmine Paolini si sono qualificate e hanno raggiunto al secondo turno la connazionale Martina Trevisan.

La romagnola ha superato la portoricana Monica Puig per 6-2 6-1 in appena 53 minuti di gioco, mostrando grande sicurezza nei momenti decisivi della partita.

Prima vittoria in un circuito dello Slam per Jasmine Paolini, brava a battere la spagnola Aliona Bolsova in un’ora e 14 minuti, con lo score di 6-4 6-3.

Al secondo turno la Paolini affronterà la ceca Petra Kvitova.

Buono l’esordio di Serena Williams, che ha superato 7-6 6-1 la statunitense Kristie Ahn e può continuare la sua corsa verso il 24° titolo dello slam.

I.M.

Impostazioni privacy