Serie A | 1° giornata: Parma-Napoli. Formazioni ufficiali, dove vederla in tv e streaming

Serie A, 20 settembre 2020 – 1°giornata di serie A ore 12.30 Parma-Napoli. Formazioni e dove vederla in tv e streaming

Serie A | 1° giornata: Parma-Napoli. Probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming
Serie A | 1° giornata: Parma-Napoli. Probabili formazioni, dove vederla in tv e streaming (Getty)

L’appuntamento è a pranzo. Allo stadio Tardini il Napoli di Gattuso si presenta ai nastri di partenza con il chiaro intento di conquistare a fine stagione un posto in Champions League. Vuole partire alla grande Ringhio in casa del Parma. Non è una squadra sperimentale la sua. Infatti si comincia con il 4-3-3 mentre dall’altra parte il nuovo arrivato Liverani prova a dettare il suo gioco ai ducali così come aveva fatto al Lecce. Nella prima partita di campionato nulla è scritto ma ad oggi gli azzurri sono favoriti rispetto ai padroni di casa che hanno tante assenze. A partire da Gervinho. La partita sarà trasmessa alle 12.30 su Dazn in esclusiva, sia dalla piattaforma Sky (canale 209) che dalle app e dai sistemi smart tv del canale sportivo.

Formazione ufficiale Parma contro il Napoli

Fabio Liverani inaugura il suo Parma in una partita ufficiale. Il modulo è il 4-3-1-2 tipico dell’ex centrocampista della Lazio. Sarà Kucka a fare il trequartista dietro Inglese e Cornelius. La diga di centrocampo sarà composta dai tre mediani, Grassi – ex Napoli – Hernani e Brugman. In porta c’è Sepe, difesa a quattro con Darmian terzino destro, Bruno Alves e Iacoponi difensori centrali, Pezzella terzino sinistro.

PARMA (4-3-1-2): Sepe; Darmian, Iacoponi, Alves, Pezzella; Grassi, Brugman, Hernani; Kucka; Cornelius, Inglese. All. Liverani

Ti potrebbe interessare anche – Milik rallenta la Roma e Dzeko: Juventus e Napoli infuriate

Parma Napoli probabili formazioni
Fabio Liverani (Getty Images)

Parma-Napoli, formazione ufficiale Napoli contro il Parma

Non si inventa nulla per il momento Ringhio. Lo start è con il 4-3-3 poi magari in corso d’opera potrebbe passare anche al 4-2-3-1 tanto provato nel ritiro di Castel di Sangro. Meglio andare sul sicuro con un modulo che gli ha tolto tante soddisfazioni. In difesa, Meret in panchina e Ospina titolare, c’è ancora Koulibaly. Aspettando qualche offerta cospicua di mercato, Gattuso non si priva del suo punto di riferimento in retroguardia. Certo, andrebbe tutelato da qualsiasi tipo di infortunio ma meglio averlo con il Parma. Al suo fianco Manolas con Koulibaly. Sulle corsie i soliti Di Lorenzo e Mario Rui. Il centrocampo non si discute: Demme in cabina di regia coadiuvato da Fabian e Zielinski. Per la linea a tre non ci sono alternative che reggono. Poi magari Elmas e Lobotka entrano nella ripresa.
In attacco c’è la staffetta Osimhen-Mertens. Parte il belga titolare. Dall’altra parte il solito capitan Insigne. È in forma Lorenzo e quindi potrebbe essere la carta vincente per poter cominciare alla grande in casa del Parma alla prima di campionato.

NAPOLI (4-3-3) Ospina; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Hysaj; Zielinski, Demme, Fabian; Lozano, Mertens, Insigne. All. Gattuso

Leggi anche – Serie A | 1^ giornata: pari spettacolare tra Roma e Verona

Impostazioni privacy