Internazionali | Grande prova di Sinner. Giorgi eliminata al primo turno

La prima giornata degli Internazionali d’Italia ha visto trionfare Sinner sull’arrogante francese Paire. Camila Giorgi subito out. I risultati

Internazionali | Grande prova di Sinner. Giorgi eliminata al primo turno
Jannik Sinner (Getty Images)

Ieri sono iniziati gli Internazionali d’Italia 2020. La splendida cornice del Foro Italico, seppur orfana del pubblico, ha fatto da cornice allo splendido esordio di Jannik Sinner che, come lo scorso anno, approda al secondo turno battendo 6-2 6-1 il francese Paire.

Il match, che è durato un’ora e 4 minuti, sembrava dover essere a favore dell’avversario (rank 23 al mondo contro rank 74), ma Sinner ha invece dominato, sfruttando il nervosismo del francese che in più di un’occasione ha messo in difficoltà l’arbitro con atteggiamenti davvero deplorevoli.

Paire infatti si era lamentato con gli organizzatori per averlo messo in campo al primo giorno di torneo nonostante fosse reduce dalla quarantena forzata, visto che era risultato positivo al Covid prima degli Us Open. Durante il match ha insultato il direttore di gara, ha tirato racchettate e pallate ai teloni ed ha anche servito quando l’italiano non era pronto a ricevere.

Nonostante ciò il Jannik ha mantenuto la calma e dominato l’incontro. Ora se la vedrà contro Tsitsipas, reduce dall’eliminazione al terzo turno degli Us Open.

Sinner avanti. Bene Travaglia e Sonego. Paolini in, Giorgi out

Internazionali | Grande prova di Sinner. Giorgi eliminata al primo turno
Camila Giorgi (Getty Images)

Nel torneo ATP la sorpresa della prima giornata è la qualificazione di Travaglia (84 nel ranking) contro Taylor Fritz (28). Il marchigiano ha sconfitto lo statunitense 6-4 7-6 (7-4) e affronterà Coric.

Avanza anche Lorenzo Sonego che si è imposto contro il georgiano Nikoloz Basilashvili e ora se la vedrà contro Ruud.

Tra le donne, invece, è Jasmine Paolini la prima italiana a qualificarsi al secondo turno, superando in una gara avvincente la lettone Anastasija Sevastova con il punteggio finale di 6-2 6-3.

Grande delusione per Camila Giorgi, sconfitta da Dayana Yastremska dopo una battaglia lunga due ore e 33 minuti. La maceratese è sembrata poco concentrata nei momenti decisivi, commettendo parecchi errori. La svolta della partita è al nono gioco del terzo set, quando l’ucraina strappa il servizio a Camila e va a servire per il match, portandoselo a casa.

I.M.