Calciomercato | Inter, domani giorno decisivo per Vidal

Settimana importante sul fronte mercato per l’Inter: domani Vidal si libererà dal Barcellona e poi raggiungerà Milano. In arrivo anche Kolarov

Calciomercato | Inter, domani giorno decisivo per Vidal
Arturo Vidal (Getty Images)

Pochi giorni ancora e poi Arturo Vidal potrà riabbracciare Antonio Conte. Il cileno infatti è promesso sposo dell’Inter che, dopo aver fatto due tentativi vani in estate e a gennaio dello scorso anno, potrà finalmente regalare al tecnico un tassello fondamentale per il centrocampo.

Domani sarà il giorno decisivo per Re Artù che, con tutta probabilità, si svincolerà dal contratto che lo lega al Barcellona fino a giugno 2021. L’accordo tra le parti è molto vicino, con il centrocampista che chiede una buonuscita ed alcuni bonus arretrati. I blaugrana sembrano disposti a lasciarlo andare.

Una volta ultimato questo dettaglio burocratico Vidal volerà a Milano e raggiungerà i suoi nuovi compagni. Conte sta già disegnando il nuovo centrocampo: l’idea è di giocare con Barella, Kantè ed il cileno, con Eriksen e Sensi che garantiranno altre soluzioni tattiche. L’accordo per il francese del Chelsea è ancora lontano, mentre sembra non trovare spazio Brozovic, che pure negli ultimi giorni aveva dichiarato di voler restare in nerazzurro.

Inter, prima Kolarov e poi Vidal

Calciomercato | Inter, domani giorno decisivo per Vidal
Kolarov e Lukaku (Getty Images)

Sempre in settimana è atteso a Milano Aleksander Kolarov. Il serbo è al momento in Nazionale per partecipare alla Nations League e giocherà questo pomeriggio con la Turchia. Una volta terminato l’impegno internazionale sarà nella capitale lombarda per sottoporsi alle visite mediche di rito.

La trattativa con la Roma è stata chiusa ormai da giorni, con i giallorossi che riceveranno 1 milione più bonus di indennizzo. Il terzino firmerà un anno di contratto con opzione per il secondo legato alle presenze.

La nuova Inter prende forma e pensa in grande: sarà questo l’anno decisivo per strappare il titolo alla Juventus di Pirlo?

Impostazioni privacy