Inter | Calciomercato bloccato a causa del governo cinese

Inter, il calciomercato è bloccato. Il governo cinese chiede di tagliare gli investimenti non fondamentali. Kanté sì, ma solo se si vendono altri giocatori. In arrivo Darmian e Vidal

Inter, calciomercato bloccato a causa del governo cinese
Inter, calciomercato bloccato a causa del governo cinese (Getty)

Il calciomercato dell’Inter sarebbe bloccato, o quantomeno frenato, dalle decisioni del governo cinese. E’ quanto scrive “Il Corriere della Sera”, che spiega come le direttive che arrivano dalla Cina impongono lo stop a investimenti eccessivi in aree non strategiche per gli interessi e l’economia cinese.

Un discorso che riguarda anche Suning, l’impero economico che controlla la società nerazzurra. Ecco perché il colosso deve stare attento alle spese “folli” che riguardano il calcio. Una scure che ha già colpito i club che giocano il campionato cinese: società penalizzate per aver pagato troppo giocatori normali se non mediocri.

Ti potrebbe interessare anche – Calciomercato Inter | Eriksen non è incedibile: la richiesta dei nerazzurri

Calciomercato Inter: diktat dalla Cina. Prima vendere e poi comprare

La decisione della Premier League di risolvere il contratto per i diritti tv con la società di Suning che li deteneva, in quanto inadempiente per 180 milioni, è sicu. Ecco perché il calciomercato dellInter sembra essere condizionato, se non da una difficoltà economica, da un ‘fattore esterno‘ che ha rivoluzionato i piani di investimento

L’Inter un anno fa ha speso 145 milioni sul mercato, ma con le cessioni e i premi per l’Europa League il “passivo” è soltanto di 10 milioni. E per la sessione attuale bisognerà stare attenti: l’Inter non può rischiare disavanzi, avendo già preso Hakimi (40 milioni) e Sensi, riscattato a 25. Ora bisognerà vendere, o andare sui parametri zero.

Il problema per i dirigenti nerazzurri e che calciatori come Skriniar, Vecino, Brozovic, Perisic e Nainggolan – di fatto – non hanno offerte a causa dei loro ingaggi pesanti,  e bloccano il mercato in uscita.

Kante sogno di mercato Inter
(Photo by GLYN KIRK/AFP via Getty Images)

Quindi se si registrano partenze è lecito pensare a nuovi acquisti, e sicuramente Marotta ed Ausilio hanno pronto l’obbiettivo su cui investire.

Da tempo, infatti, c’è un corteggiamento per il forte centrocampista Kante, ma di cui il Chelsea non sembra volersene privare per una cifra inferiore ai 70 mln. In attesa di vendere agli interisti non resta che sognare.

Leggi anche – Inter | Sanchez, bordate contro lo United: “Volevo tornare all’Arsenal”