Tennis | Niente pubblico agli Internazionali d’Italia. La decisione del CTS

Niente pubblico sugli spalti del Foro Italico. Questa la decisione della Regione Lazio che blocca la presenza dei tifosi agli Internazionali d’Italia

Tennis | Niente pubblico agli Internazionali d'Italia. La decisione del CTS
Internazionali d’Italia (Getty Images)

Brutta notizia per gli appassionati di Tennis italiani. Gli Internazionali d’Italia, che si svolgeranno a Roma dal 14 al 21 settembre, saranno a porte chiuse. La decisione è stata presa ieri dalla Regione Lazio che ha preferito ascoltare il suggerimento del Comitato Tecnico Scientifico.

Il CTS si era già espresso a luglio quando si paventava la possibilità di disputare il torneo con la presenza di circa 6400 spettatori, ma la risposta ufficiale è arrivata solo a ridosso dell’inizio: troppo alta la curva dei contagi, la Regione non se l’è sentita di assumersi il rischio.

Il Foro Italico, secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, resterà quindi chiuso al pubblico nonostante lo Slam sia stato rinviato da maggio a settembre proprio per trovare una soluzione che avrebbe permesso ai tifosi di ammirare dal vivo i propri idoli.

Internazionali d’Italia, entry list piena di big

Tennis | Niente pubblico agli Internazionali d'Italia. La decisione del CTS
Foro Italico (Getty Images)

Gli Internazionali d’Italia, dunque, si allineano agli Us Open e saranno disputati a porte chiuse. A differenza del torneo americano, comunque, ci si aspetta una presenza più massiccia dei tennisti in auge.

Oltre a Djokovic, che non ha rinunciato nemmeno alla kermesse americana e ha vinto il torneo di Cincinnati, è previsto il ritorno in campo di Rafael Nadal, assente appunto agli Us Open.

Nella entry list del torneo romano ci sono 19 dei primi 20 al mondo. Questa la lista completa: Djokovic, Nadal, Thiem, Medvedev, Tsitsipas, Zverev, Berrettini, Monfils, Goffin, Fognini, Bautista Agut, Schwartzman, Rublev, Anderson, Khachanov, Shapovalov, Wawrinka, Garin, Dimitrov, Auger-Aliassime, Isner, Paire, Lajovic, Fritz, Carreno Busta, de Minaur, Basilashvili, Evans, Hurkacz, Raonic, Nishikori, Krajinovic, Coric, Struff, Pella, Ruud.

LEGGI ANCHE >>> Us Open | Berrettini e Caruso ok, sono al terzo turno

Impostazioni privacy