Calciomercato | Juventus, c’è l’accordo per il centravanti

Accordo raggiunto tra la Juventus e Suarez sulla base di un triennale. Il problema resta sempre la buonuscita che l’uruguagio vuole dal Barcellona

Calciomercato | Juventus, c'è l'accordo per il centravanti
Luis Suarez (Getty Images)

Luis Suarez è sempre più vicino alla Juventus. L’attaccante uruguaiano del Barcellona sembra aver ormai scavalcato Dzeko nel “casting” per la punta che i dirigenti bianconeri vogliono regalare ad Andrea Pirlo.

Nelle ultime ore è stato raggiunto un accordo tra la società torinese e gli agenti del calciatore sulla base di un triennale a circa 10 milioni di euro netti. La trattativa proseguirà nei prossimi giorni, ma l’attaccante ha già dato la sua disponibilità a trasferirsi in Serie A e diventare compagno di squadra di Cristiano Ronaldo, dopo aver per anni diviso il campo con Leo Messi.

Per quanto riguarda Dzeko, invece, non ci sono passi in avanti: la Roma non ha ancora risolto la questione “mega-scambio” col Napoli e non cederà il bosniaco fino a quando non avrà un sostituto.

Juventus, il nodo per Suarez è la buonuscita

Calciomercato | Juventus, c'è l'accordo per il centravanti
Luis Suarez (Getty Images)

Ecco dunque che Suarez diventa il favorito per l’attacco della Juve. Per Dzeko infatti la Roma vuole circa 12/13 milioni, mentre l’uruguaiano arriverebbe a parametro zero.

Non c’è più spazio per lui al Camp Nou, Koeman lo ha fatto capire chiaramente. Suarez non ha gradito il trattamento riservatogli dal Barcellona e ora sta trattando per rescindere il contratto. Il “pistolero” però vuole una buonuscita dalla società blaugrana che, dal canto suo, se proprio dovrà liberarsi dell’attaccante senza guadagnare nulla proverà a mettersi di traverso e a rendere le cose difficili al giocatore.

Per rendere ufficiale l’affare, dunque, ci sarà da aspettare. Del resto tutto il mercato di questa stagione sarà una lunga attesa: c’è poco cash e tanta necessità di fare plusvalenze. Ed in questo senso le società italiane preferiscono prendere dall’estero per sfruttare il decreto crescita ed usufruire degli sgravi fiscali. Altro motivo per cui l’uruguagio è il preferito della Juve.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato | Roma, per Dzeko ritorno di fiamma dell’Inter

Impostazioni privacy