MotoGP | Marquez punta su Dovizioso campione: “Farebbe tutti felici…”

Marc Marquez starà fuori ancora qualche mese e vivrà da spettatore la lotta per il Mondiale. Per lui il favorito è Andrea Dovizioso

MotoGP | Marquez punta su Dovizioso campione: "Farebbe tutti felici..."
Marquez e Dovizioso in pista (Getty Images)

Marc Marquez non potrà tornare in pista prima di 2/3 mesi e sarà costretto a fare da spettatore nella lotta per il titolo Mondiale di Motogp. Lo spagnolo, infortunatosi nella prima gara della stagione, ha cercato di forzare il rientro ma è stato costretto ad arrendersi all’evidenza e ad attendere il completo recupero prima di tornare in pista.

Il pilota ha quindi vestito l’abito del commentatore esterno, indicando i due favoriti per la vittoria finale: Fabio Quartararo e Andrea Dovizioso. Al momento però Marquez punta più sull’italiano che sul francese: “Dopo Jerez avrei scommesso su Fabio Quartararo, ora però ho qualche dubbio”, ha dichiarato a Dazn Spagna.

Marquez su Dovizioso: “Andrea merita il titolo”

MotoGP | Marquez punta su Dovizioso campione: "Farebbe tutti felici..."
Marquez e Dovizioso (Getty Images)

Secondo lo spagnolo, infatti, Quartararo è un pilota molto veloce ma che in questo momento sta mostrando un po di limiti. Che si tratti di concentrazione o di inesperienza, a Brno e nelle gare successive Quartararo è sempre stato in difficoltà.

Chi di esperienza ne ha da vendere è proprio Dovizioso che, dopo la vittoria al Gp d’Austria, è in rimonta ed ora si trova a soli 3 punti dal francese. Secondo l’attuale campione del mondo il pilota Ducati merita il Mondiale: “Se dovesse riuscire a vincere sarebbero in tanti a essere felici. Per tre volte è arrivato secondo e ora sarebbe giusto che i suoi sacrifici venissero premiati”.

Dopo la pausa estiva il Mondiale di Motogp ripartirà il 13 settembre con il GP di San Marino sulla pista di Misano intitolata a Marco Simoncelli. Chissà se proprio in terra italiana Dovizioso riuscirà a scavalcare Quartararo in classifica e a portarsi in vantaggio nella lotta per il titolo.

 

 

Impostazioni privacy