Serie A | Spal, i tifosi protestano: testa di maiale fuori dal centro sportivo!

I tifosi della Spal, arrabbiati per la retrocessione, hanno lasciato una testa di maiale all’esterno del centro sportivo di Ferrara

I tifosi della Spal protestano
Stadio Paolo Mazza (Getty Images)

La retrocessione e le brutte prestazioni della squadra non sono piaciute ai tifosi della Spal. Così un gruppo di supporters ha deciso di “vendicarsi” fuori dal centro di allenamento, non potendo per ora farlo sugli spalti. Nella giornata di ieri, infatti, alcuni di loro hanno affisso uno striscione all’esterno del Centro Sportivo G. B. Fabbri. “Via i porci da Ferrara”, recitava il messaggio rivolto probabilmente alla dirigenza e ad alcuni giocatori. Il tutto “contornato” da una testa di maiale, lasciata accanto allo striscione.

La Spal: “Episodio di cattivo gusto”

La presidentessa del Centro Coordinamento Spal Club Valentina Ferozzi ha commentato l’accaduto sui social network, definendolo senza mezzi termini un episodio di cattivo gusto che “non fa onore alla tifoseria”.

LEGGI ANCHE >>> Roma | Zaniolo, tifosi preoccupati: “Non fare come Balotelli”

La Spal dei miracoli torna in B dopo 3 anni

C’è da capire l’insoddisfazione dei tifosi per quella che è stata davvero una brutta stagione per la Spal: soltanto 20 punti in 37 giornate, con 5 vittorie e 5 pareggi all’attivo e ben 27 sconfitte. Ma quello che più ha fatto male ai supporters è stata la mancanza di grinta, al contrario di quello che invece la squadra di Ferrara aveva mostrato nelle due passate stagioni con Leonardo Semplici. Nel 2017/18, infatti, proprio con tre vittorie nelle ultime quattro giornate la Spal aveva evitato la retrocessione, mentre nella scorsa stagione i biancoazzurri hanno totalizzato 42 punti. Quest’anno, invece, la squadra ha sempre dato l’impressione di debolezza mentale e la sostituzione di Semplici con Di Biagio, se possibile, ha tolto un’ulteriore certezza a giocatori e tifosi.

Impostazioni privacy