Home Calcio Coppa d’Africa in Egitto: la Sfinge sarà algerina o senegalese

Coppa d’Africa in Egitto: la Sfinge sarà algerina o senegalese

CONDIVIDI
Algerine in festa a Parigi
Algerine in festa a Parigi

Algeria o Senegal: lotta rovente sotto le piramidi

Nightboat to Cairo! Lo storico pezzo dei Madness è la colonna sonora di questa particolare edizione della Coppa d’Africa 2019. Si gioca in piena estate invece che in inverno e la squadra di casa è stata precocemente eliminata. A sorpresa perché giocava davanti al suo pubblico e la sua stella è un certo Salah, fresco di vittoria in Champions.

Le due semifinali si sono disputate entrambe al Cairo. Mentre a seguire Senegal-Tunisia c’erano solo 9 mila spettatori, per il match fra Algeria e Nigeria erano presenti 49 mila tifosi sugli spalti.

La finale del 19 luglio sarà tra l’Algeria di Ounas (Napoli) e Mahrez (Man City) contro le aquile nigeriane trascinate dalle reti di Ighalo, ex Udinese e Cesena. Il tanto atteso epilogo sarà di scena al Cairo International Stadium, capace di ospitare ben 75mila spettatori seduti sui comodi sediolini colorati di blu egizio.

Il Senegal di Sadio Mané (Liverpool) e Koulibaly è forte e compatto e non prende gol. Vince sempre di misura senza reti al passivo! Ben tre 1-0 consecutivi dagli ottavi alla semifinale. Prima l’Uganda, poi l’ostico Benin (che aveva fatto fuori il potente Marocco) fino ai tunisini battuti ai tempi supplementari grazie all’autorete di Dylan Bronn.

Amigo Alfred Gomis, portiere senegalese della Spal ha blindato la sua porta e l’ex milanista Niang è carico.

PSG, Al-Khelaifi nella bufera: pagò l’agente di Pastore per acquistarlo

Il popolo algerino crede nei ragazzi guidati dal CT Djamel Belmadi ed è pronto ad esultare con la solita onda di clamore, da Parigi fino ad Algeri passando per Marsiglia e Montpellier. L’ultimo successo dei berberi risale al lontano 1990 nell’edizione casalinga vinta battendo in finale proprio la Nigeria. Grazie alla rete di Chérif Oudjani, bomber dei francesi del Sochaux, davanti a 105 mila spettatori!

La prossima edizione sarà in Camerun

Questo l’unico sussulto vincente dell’Algeria di Rabah Madjer, il tacco di Allah che nel 1987 vinse tutto con il Porto.

Il Senegal però non ha mai vinto la Coppa d’Africa e farà di tutto per piegare gli algerini anche grazie alle parate del solido Gomis. Chi perde si potrà rifare nel 2021 in Camerun.

CHI LI COMPRA? Calciomercato, da Neymar a Icardi: quanti big ancora in bilico

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore