Home Calcio Chicharito, proposto il messicano alla Fiorentina di Montella

Chicharito, proposto il messicano alla Fiorentina di Montella

CONDIVIDI
Il messicano Chicharito nel 2018 in Russia
Il messicano Chicharito nel 2018 in Russia

Chicharito, dal verde al viola?

La viola di Commisso e Montella ha messo gli occhi sul Chicharito Hernández e sta valutando la possibilità di tesserarlo dopo la partenza di Muriel direzione Bergamo. I procuratori del forte attaccante in forza al West Ham lo hanno proposto alla Fiorentina ed entro poche ore sapremo la risposta del club gigliato.
Il nuovo ds Daniele Pradè sta riflettendo sulla possibilità di prenderlo per la nuova stagione e la proposta è senza dubbio golosa ed invitante. Il talento classe 1988 ha segnato ben 51 reti in nazionale, nessuno come lui in patria.
L’indiscrezione è stata divulgata dall’emittente televisiva Sportitalia.
Dopo l’altalenante periodo con i londinesi del West Ham United, i gigliati potrebbero acquistarlo per dare forza e carattere al reparto offensivo e far provare al messicano un nuovo campionato dopo la Premier, la Liga e la Bundesliga!
Chicharito significa pisellino ed è figlio del “Chicharo” ovvero pisello, verde pisello come gli occhi del padre, ex puntero messicano di 170 cm di altezza. Verde come anche la maglia del suo Mexico ed anche nipote d’arte, il nonno Tomás Balcázar segnava in Messico negli anni 50.
Calciomercato Napoli, primi contatti con Wanda Nara per Icardi
Il bomber di Guadalajara è stato protagonista con la maglia del Manchester United, spesso in panchina ma pronto a subentrare per timbrare il cartellino del gol. Il talento messicano si è fatto valere anche con la divisa blanca del Real Madrid nel 2014/15 eliminato dalla Juve di Allegri nella semifinale di Champions.

Chicharito, seconda punta o trequartista

Anche l’avventura tedesca è stata preziosa e redditizia. Una nuova giovinezza in terra teutonica. Con la maglia rossonera del Bayer Leverkusen ha segnato a raffica trascinando i “chimici” in zona Europa. Ben 39 gol totali in due stagioni!
Spesso si tinge i capelli, prima platino ora rosa! E’ anche un Atleta di Cristo ed è molto devoto alla fede cristiana. Parla sempre di Dio in ogni discorso e lo nomina costantemente.
Javier Hernández: classe ed eleganza, fiuto del gol ma forse il meglio lo ha già dato e siamo agli ultimi fuochi. Però tentar non nuoce, forse.


EL CRAQUE: Everton, il “cipollino” brasiliano che il Milan vuole acquistare dal Gremio

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore