Home Calcio Calciomercato Roma, chi è Marc Bartra, il possibile sostituto di Manolas

Calciomercato Roma, chi è Marc Bartra, il possibile sostituto di Manolas

CONDIVIDI
marc bartra
Chi è Marc Bartra

Notizie Roma: chi è Bartra, il successore di Manolas

Mercato Roma – Per Manolas al Napoli è soltanto questione di dettagli. Per il difensore la trattativa è quasi conclusa. Gli azzurri pagano la clausola rescissoria di 36 milioni, mentre i giallorossi prenderanno Amadou Diawara ma in un’operazione a parte.

La Roma cede così uno dei suoi miglior giocatori sempre per questioni di bilancio. Ma adesso serve per forza un sostituto e la società ha individuato in Marc Bartra l’uomo giusto. Il giocatore oggi è in forza al Real Betis, dove si è trasferito nel gennaio del 2018. Cresciuto nelle giovanili del Barcellona, è un centrale di grande forza fisica e di un’ottima tecnica. Paulo Fonseca apprezza profili come il suo. Trattativa già ben avviata, il Betis chiede 25 milioni per la cessione a titolo definitivo.

Roma, le caratteristiche di Barta

Classe 1991, ha già compiuto 28 anni, è nel pieno della maturità calcistica. Si tratta di un difensore di spessore, dalla grande forza fisica ma soprattutto dai piedi buoni. Infatti è bravo a far partire l’azione dalle retrovie. E infatti è cresciuto nelle giovanili del Barcellona, dove insegnano le basi tecniche anche ai difensori. Ha un ottimo senso della posizione ed è bravo di testa. Manolas è più esplosivo rispetto allo spagnolo, che però non è lento: ha leve lunghe e rapide, ma ha meno forza.

Calciomercato Roma, El Shaarawy niente Cina. I motivi del dietrofront

Roma, alcune curiosità su Bartra

Bartra ha giocato in tutte le squadre giovanili del Barcellona (ma prima aveva fatto un provino coi rivali dell’Espanyol) e anche in quelle della Spagna. Oggi si ritrova in squadra i compagni dell’epoca come Sergio Canales, Robles e Tello. Ha un fratello gemello, si chiama Eric. Un episodio che lo riguarda accadde l’11 aprile del 2017, quando vestiva la maglia del Borussia Dortmund. Si stava dirigendo con la squadra allo stadio quando il pullman subì un attacco dei tifosi avversari. Una di queste “bombe” colpì proprio Bartra al polso. Tornò in campo dopo un mese di cure e convalescenza e il Signal Iduna Park gli regalò un grande tributo.

LEGGI ANCHE – Calciomercato Roma, il Marsiglia chiede il prestito di Schick

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore