Home Calcio Roma, sfogo di James Pallotta: “Sono stanco delle radio romane. Stadio entro...

Roma, sfogo di James Pallotta: “Sono stanco delle radio romane. Stadio entro il 2022”

CONDIVIDI
Pallotta
Pallotta parla delle radio romane e del nuovo stadio

Il presidente della Roma James Pallotta, parla delle stazioni radio capitoline e del nuovo stadio

Manca a Roma da circa un anno, ma nonostante ciò Pallotta esprime la sua opinione in merito ad alcuni aspetti relativi al mondo giallorosso.

Direttamente dal palco del Sport Decision Makers Summit si concentrato sulle radio romane, a cui è sempre stato ostile: “Abbiamo acquistato una licenza radio, perchè a Roma ci sono nove stazioni che parlano solo di calcio di il giorno e alcune volte raccontano cose non vere. Tre di queste nove sono in bancarotta, ne mancano sei per concludere”.

>> Se vuoi rimanere aggiornato sul meglio delle notizie di Sport >> CLICCA QUI

Pallotta: “Il nuovo stadio sarà l’impianto più utilizzato dell’Europa meridionale”

Naturalmente non poteva mancare una battuta sul nuovo stadio di Tor di Valle, su cui Pallotta si è detto fiducioso: “La nostra intenzione è quella di avere le approvazioni finali in modo tale da poter realizzare l’opera entro la metà del 2022. Sarà l’impianto più utilizzato dell’Europa meridionale”.

Sito del club e marchio: “I siti di molte squadre pubblicizzano prodotti al 50% di sconto. Queste cose indeboliscono il marchio, per questo non lo facciamo. Vogliamo realizzare i progetti che ci mandano i tifosi per i loghi e i prodotti. Ben presto inizieremo a curare questo aspetto”.

LEGGI ANCHE Conte: “Roma ora no. Juventus? Mai dire mai. Inter o Milan se posso vincere”.

 

Se vuoi essere aggiornato solamente sulle notizie di tuo interesse, è arrivata l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!

✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore
✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore