Milan, rinforzi per il reparto avanzato: spunta il nome di un centravanti di Serie A

Per puntellare il proprio reparto avanzato, la dirigenza del Milan starebbe valutando un attaccante del nostro campionato.

Zlatan Ibrahimovic
Il dirigente del Milan Zlatan Ibrahimovic (Sportnews.eu)

Il Milan prepara una rivoluzione in vista della prossima stagione. La dirigenza sembra ormai orientata ad un cambio per la panchina considerando praticamente finito il ciclo di Stefano Pioli. Non solo, considerati alcuni addii, si ipotizzano vari movimenti in entrata per puntellare la rosa.

L’obiettivo della società è quella di riportare il club rossonero a lottare per lo Scudetto e ai vertici delle competizioni europee. Fra i nomi che sarebbe appuntati sul taccuino dei rossoneri pare vi sia anche un attaccante del nostro campionato che potrebbe rinforzare il reparto offensivo per il prossimo anno.

Milan, nuovo nome sul taccuino per l’attacco: spunta Chiesa della Juventus

Federico Chiesa
Federico Chiesa, l’attaccante della Juventus seguito dal Milan (Sportnews.eu)

Il Milan è già conquistato matematicamente l’accesso alla prossima Champions League: in queste ultime giornate, dunque, l’obiettivo è quello di concludere il campionato al secondo posto, alle spalle dei cugini nerazzurri laureatisi campioni d’Italia.

Intanto, la dirigenza sta studiando per capire quelle che sono le strategie da mettere in atto in vista della prossima stagione. Oltre alla questione allenatore, difatti, serviranno vari colpi in entrata soprattutto per sostituire i giocatori che lasceranno Milano: su tutti Simon Kjaer, che proprio di recente ha deciso di dire addio al Milan, e Olivier Giroud.

Per quanto riguarda il reparto avanzato, Zlatan Ibrahimovic e gli altri vertici del Milan, secondo quanto scrive il Corriere dello Sport, avrebbero messo sulla lista dei desideri anche Federico Chiesa, attaccante della Juventus che non ha ancora rinnovato il proprio contratto in scadenza a giugno del prossimo anno.

Il valore del cartellino

Se fino all’inizio della stagione, Chiesa sembrava essere incedibile, da qualche tempo, le cose sarebbero cambiate e la dirigenza bianconera starebbe valutando il futuro del classe 1997. Se dovesse finire sul mercato, in modo da non perderlo a parametro zero, la richiesta della Vecchia Signora sarebbe intorno ai 40 milioni di euro, vista anche la scadenza del contratto. Per l’ingaggio, invece, l’entourage dell’ex Fiorentina chiederebbe circa 6 milioni di euro a stagione.

Bisognerà capire adesso, se il Milan sia disposto a mettere sul tavolo cifre simili per portare il giocatore a Milano durante la prossima estate.

Impostazioni privacy