Avena-mania: scopri perché tutti (ma proprio tutti) la stanno consumando

Soprattutto tra gli amanti del fitness questo cereale è diventato un must, il suo segreto? È incredibile!

Avena-mania
Cereali d’avena (Sportnews.eu)

Che sia in uno spot in TV o tra gli scaffali del supermercato, non vi è ormai praticamente giorno in cui non sentiamo parlare di questo straordinario cereale. Ovviamente ci stiamo riferendo all’avena, da sempre promosso come incredibile integratore soprattutto per iniziare la giornata a colazione ma che negli ultimi anni ha trovato sempre più impieghi che hanno accresciuto la sua popolarità. Sono in tanti a chiedersi però come mai sia proprio l’avena tra i tanti cereali disponibili a spopolare tanto e la risposta è piuttosto semplice, soprattutto per gli amanti della dieta o per chi volesse limitare i carboidrati, infatti, e proprio questo il cereale perfetto per via dei suoi valori nutrizionali quasi atipici.

L’avena è il cereale più ricco di proteine, una scelta immancabile per atleti e non ma c’è anche altro!

Avena-mania
Avena per colazione (Sportnews.eu)

I prodotti proteici spopolano sui banchi dei supermercati, ormai ogni marchio ha iniziato a produrre la sua linea di questo tipo ed il valore di tali prodotti, come suggerisce il nome stesso, sta proprio nel loro maggiorato contenuto di proteine. Le proteine sono importantissime per il nostro corpo, queste rappresentano tasselli importantissimo per la crescita ed il mantenimento del vigore dei muscoli e, quando nella nostra dieta sono carenti, le conseguenze negative sono inevitabili.

Una dieta povera di carboidrati porterà l’organismo a sottrarre le proteine da muscoli e ossa indebolendoci, ma anche le nostre difese immunitarie ne risentirebbero. Per gli atleti che puntano alla crescita ed al rinforzo muscolare le proteine sono dunque ancor più importanti, motivo per cui scegliere alimenti proteici e con meno zuccheri e grassi è l’ideale per mantenersi in linea e alimentare allo stesso tempo a dovere i muscoli.

In questo quadro generale è chiaro che un cereale come l’avena, con ben 17 grammi di proteine per ogni 100 grammi di prodotto, sia diventato un caposaldo, ottimo soprattutto per colazioni e merende altamente funzionali per il corpo e per i muscoli. L’avena resta poi anche una fonte importante di Vitamina B1, fibre e Betaglucani, particolari molecole che aiutano a prevenire il diabete e che tengono a bada il colesterolo.

Avena-mania
Biscotti d’avena (Sportnews.eu)

Il bello di questo cereale è anche che questo risulta naturalmente privo di glutine, diventando così un alimento universale a tutti gli effetti. Solitamente è consumato in fiocchi, in farina utile a creare gustosi impasti o anche come bevanda liquida, qualsiasi sia il suo utilizzo però, quel che è certo è che integrare la dieta con questo alimento può senza dubbio rappresentare una scelta sana per il nostro corpo ma anche per l’ambiente.

A differenza di molti altri cereali, infatti, l’avena per essere prodotta ha bisogno di molta meno acqua ed inoltre l’adattabilità di questa pianta fa sì che questo cereale possa essere prodotto in ogni parte del mondo, senza bisogno di essere quindi trasportata per lunghe tratte da mezzi inquinanti. I motivi per mangiare l’avena non sembrano mancare affatto, scegliere un prodotto bio e integrare la nostra alimentazione con questo cereale può e dovrebbe dunque diventare una scelta immancabile di benessere quotidiano.

Impostazioni privacy