Inter-Salernitana 4-0 le pagelle e il tabellino della partita

Inter-Salernitana 4-0 le pagelle e il tabellino della partita. Anticipo del venerdì sera per i nerazzurri, impegnati tra qualche giorno per l’andata degli ottavi di finale della Champions League. 

Inter-Salernitana voti e tabellino
Lautaro e Thuram, coppia gol dell’Inter (sportnews)

L‘Inter torna in campo nell’anticipo del venerdì sera valevole la 25a giornata della Serie A. I ragazzi di Inzaghi si rituffano nel campionato dopo la bella vittoria in rimonta contro la Roma, che ha dato ulteriore convinzione al gruppo per il raggiungimento dello scudetto, obiettivo sempre più vicino grazie ai punti di vantaggio incamerati ai danni della Juventus (attualmente +7) e con una partita da recuperare.

Nonostante l’impegno di martedì, Inzaghi non rinuncia a Lautaro e Thuram e cambia solo gli esterni, con Dumfries e Carlos Augusto al posto di Darmian e Dimarco. De Vrij sostituisce Acerbi infortunato, Frattesi inizia dalla panchina. La Salernitana, dopo l’esonero di Inzaghi, affida le proprie sorti al ritorno in Serie A di Liverani, che per il suo esordio sceglie Tchaouna accanto a Dia e Candreva per un tridente mobile. Assenti Fazio, Gyomber e Pirola, c’è Boateng, mentre Manolas va in panchina.

Inter-Salernitana 4-0 le pagelle e il tabellino

Inter-Salernitana voti e tabellino
Lautaro in gol durante Inter-Salernitana (sportnews)

Nel primo tempo l’Inter ipoteca la vittoria con un netto 3-0 all’intervallo: è dominio assoluto dei nerazzurri che dopo aver colpito la traversa con Barella e il palo con Thuram, la sbloccano proprio con il tap-in del francese su assist di Carlos Augusto. Poco dopo, Lautaro si mette in proprio e trafigge nuovamente Ochoa con un destro a giro. La Salernitana non riesce a spezzare l’egemonia dell’avversario e si deve difendere per tutta la frazione, non trovando comunque l’opposizione necessaria per il 3-0 di Dumfries, che approfitta di una palla vagante per depositare in rete a pochi passi dalla porta.

Nella ripresa l’Inter amministra e gestisce le forze, ruotando i titolari che affronteranno la gara contro l’Atletico Madrid. C’è spazio per un’altra potenziale azione da gol e Ochoa si supera ancora una volta sul colpo di testa di De Vrij. Al 79′ segna anche Arnautovic su lancio di Barella ma la rete viene annullata per fuorigioco. Al 90′, però, l’austriaco la chiude definitivamente su assist di Dumfries, mettendola dentro sotto misura e finalizzando perfettamente la ripartenza. Con questa vittoria l’Inter si porta momentaneamente a +10 in attesa della gara della Juventus. Questi i voti e il tabellino:

Inter-Salernitana 4-0, i voti

INTER-SALERNITANA 4-0
17′ Thuram, 19′ Lautaro, 40′ Dumfries, 90′ Arnautovic 

INTER (3-5-2): Sommer 6; Pavard 6, De Vrij 6, Bastoni 6,5 (77′ Buchanan 6); Dumfries 7, Barella 6,5, Calhanoglu 6,5 (67′ Asllani 6), Mkhitaryan 6,5 (60′ Klaassen 6), Carlos Augusto 7; Lautaro Martinez 7 (60′ Arnautovic 7), Thuram 7 (60′ Sanchez 6). All. Inzaghi
SALERNITANA (3-4-1-2): Ochoa 6,5; Pellegrino 5, Boateng 5 (24′ Maggiore 5), Pasalidis 5; Sambia 5, Coulibaly 5 (66′ Legowski 5,5), Basic 5, Zanoli 5 (83′ Kastanos sv); Candreva 5; Dia 5 (66′ Weissman 5,5), Tchaouna 5 (83′ Simy sv). All. Liverani

Sassarese classe ’85, nato il 5 febbraio come illustri calciatori, madre natura ha pensato bene di relegarmi a semplice commentatore del calcio giocato. Iscritto all’albo dei giornalisti pubblicisti ODG della Sardegna dal 2017, sono fiero ed orgoglioso di essere nato e cresciuto in questa terra meravigliosa. Interista dalla nascita, vivo nel ricordo del mito di Ronaldo il Fenomeno e delle imprese titaniche del ‘Triplete’ degli idoli Mourinho, Sneijder e Milito. Innamorato del fantacalcio, dei viaggi e del giornalismo calcistico, Sportnews mi ha dato modo di rivalutare il declino della Serie A con occhi diversi. Allenatore di calcio (UEFA C) e di calcio a 5, svolgo i due lavori che amo con assoluta passione e con tanta voglia di emergere.